PASTICCIO DI POLLO

Categoria : Antipasti, CHIODI DI GAROFANO, noci, PISTACCHI, PRODOTTI FORNO, Secondi Piatti, SPEZIE, CURRY, PIATTO UNICO, FUNGHI, CARNE, UOVA, Panna da cucina, Salati, FARINA TIPO 0, rosmarino, BURRO, PASTA BRISÉE, PATATE, HOME MADE, CAROTE, CIPOLLE, MANDORLE, FRUTTA SECCA, POLLO
Tempo di preparazione 1h
Tempo di cottura : 30min il pollo+1h pasticcio al forno
Porzioni ottenute: Per 6 persone

Ingredienti
BRODO DI POLLO:
3 cosce di pollo
2 carote
1 cucchiaino di chiodi di garofano
1 cipollotto

PASTA BRISÉE:(v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/02/12/pasta-brisee-home-made/
400 gr farina tipo 0
150gr burro freddo
100ml acqua fredda

RIPIENO DEL PASTICCIO:
150ml brodo di pollo
10 funghi champignon
300gr panna da cucina
pepe nero
peperoncino secco piccante
rosmarino
curry
carne di pollo
carote
erba cipollina
mix di frutta secca (pistacchi, mandorle, noci, arachidi)

1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con latte
semi di sesamo

PANNA DA CUCINA (v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/05/04/panna-da-cucina-home-made/

100ml latte intero a temperatura ambiente
200ml olio di mais
1pizzico di sale

Istruzioni
Lavate le cosce di pollo ed eliminate la pelle.
Dovendo bollire il pollo e successivamente utilizzare il brodo per realizzare la ricetta è bene che non sia troppo grasso.
Portate quindi su fiamma una pentola contenente acqua a bollore raggiunto salate e versate le carote che in precedenza avevate lavato, pelato e tagliato,cipollotto e chiodi di garofano per aromatizzare la carne.
Fate cuocere a fiamma moderata per 30min.
Spegnete.
Mantenete il brodo di cottura e tenete da parte carote e cipolla.
Pulite bene le cosce di pollo tagliando la carne a dadini; ponete in terrina aggiungendo le carote, il cipollotto, curry e peperoncino piccante essiccato Amalgamate bene il tutto.

Lavate bene i funghi champignon e dopo averli fatti scolare tagliateli a fette non troppo sottili, pepate e aggiungete al pollo.

Preparate la Vostra panna da cucina (v.ricetta)
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/05/04/panna-da-cucina-home-made/

a meno che non disponiate di quella confezionata ma è talmente facile, veloce che realizzarla è un attimo l’importante è che abbiate latte intero a temperatura ambiente e olio di mais.

Preparate la Vostra pasta Brisée (v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/02/12/pasta-brisee-home-made/
e dopo il successivo riposo in frigo di 30min, dividete oltre la metà l’impasto e stendete su foglio di carta forno su piano di lavoro mediante uso di mattarello che creerà la base del “pasticcio”
Adagiate con tutta la carta forno all’interno di una teglia rotonda.

Amalgamate quindi i restanti ingredienti insieme al pollo e ai funghi; ovvero, panna, brodo di pollo, erba cipollina e frutta secca e versate sulla Vostra base di pasta Brisée.
Stendete allo stesso modo la rimanenza del vostro impasto e aiutandovi con la carta forno chiudete il Vostro tortino, sigillate le sfoglie unendole insieme ripiegando i bordi, intagliate la superficie con un coltello dalla lama affilata, pennellate con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con latte; ultimate con semi di sesamo a piacere.

Infornate a forno preriscaldato a 200° e fate cuocere per 1h.
Il pasticcio ora è pronto!
Una sfoglia di pasta Brisée croccante, dorata e ben cotta mantiene al suo interno un insieme di sapori e aromi che vi rapiranno.

I miei commenti
Buono, versatile e da proporre come piatto unico o secondo piatto nelle cene tra amici o da portare in romantiche gite di primavera.

image

image

Scritto con WordPress per Android

Annunci

FILONE AL LATTE, MANDORLE E PAPAVERO

Categoria : IMPASTI BASE, LATTICINI, PRODOTTI FORNO, LATTE, PANE, ZUCCHERO DI CANNA, FARINA TIPO 0, LIEVITATI SENZA IMPASTO, IMPASTI VELOCI, MANDORLE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, FRUTTA SECCA, papavero
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 40min
Porzioni ottenute: 763gr

Ingredienti
500gr di Farina tipo 0
250ml di latte tiepido
50gr di mandorle
semi di papavero qb
2 bustine di zucchero di canna
1bustina di lievito disidratato

Istruzioni
In una terrina andiamo a sciogliere il lievito insieme al latte che avremmo tolto dal frigo un paio d’ore prima di iniziare la nostra ricetta o andremo a scaldare al pentolino controllando la temperatura mediante uso di termometro in modo da non superare oltre i 28-30°.

Sciolto quindi il lievito nel latte aggiungiamo lo zucchero che aiuterà la lievitazione, aggiungiamo la farina 0 e mandorle intere; sale a piacere.
Amalgamate bene il Vostro impasto mediante uso di spatola che risulterà essere molle e appiccicoso.
Spolverate la superficie con semi di papavero e ponete a lievitare all’interno del forno spento con terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno e lucina accesa per un tempo di 1h30min.

Trascorso il tempo di lievitazione prendiamo l’impasto e con l’aiuto di una spatola lo trasferiamo su teglia da plumcake rivestita con carta forno facendo in modo che la parte spolverizzata con i semi di papavero sia rivolta verso l’alto.
Preriscaldato il forno alla massima temperatura mantenendo la terrina contenente acqua calda nella parte bassa del forno, raggiunta la temperatura inforniamo e facciamo cuocere per 30min, il vostro filone sarà ben dorato, estraiamo la teglia eliminiamo la carta forno e poggiamo su gratella;togliamo la terrina contenente acqua,abbassiamo la temperatura a 200° e continuiamo la cottura per altri 10min.
Sforniamo il filone e l’avvolgiamo in un canovaccio pulito fino a completo raffreddamento.
Ora tagliate e consumate a piacere;)
In poco tempo avrete creato un buon pane;croccante, leggero e con una mollica ben alveolata

image

PANE MELE E MANDORLE

Categoria : Altro, PRODOTTI FORNO, MELE, PANE, RACCOLTA DI RICETTE CON LE MELE, ZUCCHERO DI CANNA, FARINA TIPO 0, LIEVITATI SENZA IMPASTO, IMPASTI VELOCI, MANDORLE, FRUTTA SECCA
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 1h
Porzioni ottenute: pagnotta da 903gr

Ingredienti
353 gr mele al netto pulite e trasformate in purea
1bustina di lievito disidratato
2 bustine di zucchero
430gr farina 0
260ml acqua tiepida
2 cucchiai di mandorle tostate intere

farina di mais per spolverizzare

Istruzioni
In una terrina andiamo a sciogliere il lievito insieme all’acqua tiepida e allo zucchero.
Sciolto quindi il lievito aggiungiamo la farina 0 e la purea di mele che abbiamo realizzato sbucciando le mele, tagliandole a pezzetti in pentola poste a fiamma moderata e cotte per 10min in modo da far asciugare l’acqua contenuta in esse rendendole morbide.
Le ho poste a raffreddare successivamente all’interno di una terrina e usate solo una volta fredde.
Ho quindi amalgamato la purea di mele all’impasto mediante uso di spatola e aggiunto le mandorle.
Ho spolverato la superficie con farina di mais e posto a lievitare all’interno del forno spento con terrina d’acqua calda nella parte bassa del forno e lucina accesa per un tempo di 1h30min.

Trascorso il tempo di lievitazione ho ripreso l’impasto e con l’aiuto di una spatola l’ho trasferito su teglia rivestita con foglio in silicone in modo che la parte infarinata rimanesse rivolta verso l’alto.
Ho preriscaldato il forno alla massima temperatura mantenendo la terrina contenente acqua calda nella parte bassa del forno, raggiunta la temperatura ho infornato e fatto cuocere per 30min,estratto la teglia ho eliminato il foglio in silicone e poggiato su gratella;ho tolto la terrina contenente acqua,abbassato la temperatura a 200° e continuato la cottura per altri 30min per far assorbire al meglio l’umidità della mela contenuta nell’impasto.
Sfornato la pagnotta l’ho avvolta in un canovaccio pulito fino a completo raffreddamento.

I miei commenti

Avendo passato le mele in pentola ho ridotto l’eccesso di succo che avrebbero sprigionato in cottura se le avessi messe a crudo;ma hanno reso ugualmente morbido l’impasto tanto che l’ho cotto per 1h per evitare che rimanesse troppo bagnato all’interno, inoltre cuocendole in precedenza ho ridotto loro volumi così da poter aggiungere più mele al mio impasto.

Non posso che autocomplimentarmi per il momento. ..trucchi e segreti ai fornelli che imparo in completa autonomia che ben volentieri condivido con tutti Voi perché per cucinare bisogna essere generosi!

image

PANE VELOCE VELOCE _ AROMI INTENSI

Categoria : ANICE, CHIODI DI GAROFANO, NOCI, PISTACCHI, PRODOTTI FORNO, NOCCIOLE, SPEZIE, LATTE, PANE, CANNELLA, ZENZERO, Salati, IMPASTI VELOCI, ROSMARINO, LATTICINI, YOGURT, MANDORLE, FRUTTA SECCA
Tempo di preparazione 15min
Tempo di cottura : 50min
Porzioni ottenute: 1 pagnotta da 900gr

Ingredienti
300 ml yogurt home made ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/17/yogurt-home-made/

200ml latte
spezie invernali
frutta secca mista (mandorle, noci, noci pecan, pistacchi, arachidi, uvetta, ananas candito, anacardi, fragoline)
70gr farina di ceci
430gr farina 0
1 bustina di lievito
2 bustine di zucchero

farina di mais per spolverizzare
rosmarino

Istruzioni
In una terrina andiamo a sciogliere il lievito insieme allo yogurt e al latte che avremmo tolto dal frigo un paio d’ore prima di iniziare la nostra ricetta o andremo a scaldare al pentolino controllando la temperatura mediante uso di termometro in modo da non superare oltre i 28-30°.

Io ho utilizzato il mio yogurt che nella preparazione di quest’ultimo lo avevo aromatizzato mediante uso di spezie invernali ma andrà bene anche quello industriale, che andrete ad aromatizzare durante la fase d’impasto.

Sciolto quindi il lievito nello yogurt e latte aggiungiamo lo zucchero che aiuterà la lievitazione, aggiungiamo la farina 0 e la farina di ceci; sale a piacere e mix di frutta secca e disidratata.Amalgamate bene il Vostro impasto mediante uso di spatola che risulterà essere molle e appiccicoso.
Spolverate la superficie con farina di mais e ponete a lievitare all’interno del forno spento con terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno e lucina accesa per un tempo di 1h30min.

Trascorso il tempo di lievitazione prendiamo l’impasto e con l’aiuto di una spatola lo trasferiamo su teglia rivestita con carta forno sia alla base che ai lati facendo in modo che la parte infarinata sia rivolta verso l’alto.
Spolverizziamo la superficie con rosmarino e preriscaldato il forno alla massima temperatura mantenendo la terrina contenente acqua calda nella parte bassa del forno, raggiunta la temperatura inforniamo e facciamo cuocere per 30min, la vostra pagnotta sarà ben dorata, estraiamo la teglia eliminiamo la carta forno e poggiamo su gratella;togliamo la terrina contenente acqua,abbassiamo la temperatura a 200° e continuiamo la cottura per altri 20min.
Sforniamo la pagnotta e l’avvolgiamo in un canovaccio pulito fino a completo raffreddamento.
Ora tagliate e consumate a piacere;)
In poco tempo avrete creato un buon pane;croccante, leggero e con una mollica ben alveolata

I miei commenti

Il profumo del rosmarino, la croccantezza della frutta secca,la dolcezza della frutta disidratata ammorbiditasi nell’impasto donano un aroma intenso.
Pane caratterizzato da una crosticina dorata e croccante con una mollica soffice.
Per gli amanti del buon cibo e per chi ama il mangiare e farlo in modo sano e genuino;renderà(con qualsiasi cosa vogliate accostarlo)tutto più buono…
Ormai l’avrete capito che adoro i lievitati😍😍😍ma non vi ho fatto venire voglia di provare a realizzarlo??!!!
Provate,sperimentate e buon appetito!

image

YOGURT CAKE SPEZIATO_MELE, MANDORLE E CIOCCOLATO

Categoria : ANICE, CHIODI DI GAROFANO, VANIGLIA, SPEZIE, Dolci, CANNELLA, ZENZERO, FRIGO, DOLCI AL CUCCHIAIO, BURRO, LATTICINI, MELE, PANNA MONTATA, RACCOLTA DI RICETTE CON LE MELE, YOGURT CAKE, YOGURT, ZUCCHERO DI CANNA, MANDORLE, FRUTTA SECCA Tempo di preparazione 20min Tempo di cottura : in frigo Porzioni ottenute: 1 torta per 4 persone
Ingredienti 3 mele
300 gr di yogurt home made
( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/17/yogurt-home-made/

200 ml panna per dolci già zuccherata
1 pizzico di cannella
10 mandorle
50 gr cioccolato fondente
1 cucchiaio mix di spezie invernali
100 gr di savoiardi
125 gr biscotti secchi
1 foglio di gelatina
3 cucchiai di zucchero di canna

Istruzioni:
Frullate al mixer i savoiardi e i biscotti secchi riducendoli a farina. Andate a sciogliere al pentolino il burro e una volta fuso versate sulla farina di biscotti e amalgamate bene. Foderate con carta forno una teglia rotonda a cerniera sia il fondo che i bordi. Versate quindi il composto di biscotti e burro e mediante il dorso del cucchiaio pressate bene e livellate in modo uniforme. Ponete in frigo a rassodare per almeno 30 min.

In una terrina pulita andate a montare con fruste elettriche la panna che dovrà essere ben fredda. In un’altra terrina andate a versare il Vostro yogurt home made (v.ricetta ) che io avevo questa volta aromatizzato con spezie invernali ( zenzero, anice, cannella, chiodi di garofano, vaniglia ) Ponete in una terrina con acqua fredda la gelatina e trascorsi 10min che serviranno per farla ammorbidire andate a scioglierla al pentolino basteranno pochi secondi. Ridotta la gelatina allo stato liquido aggiungetela allo yogurt e amalgamate bene. Incorporate anche la panna montata amalgamandola allo yogurt mediante uso di spatola con movimenti dal basso verso l’alto per evitare di smontare il composto.
Tirate fuori frigo la Vostra teglia contenente la base di biscotto e versatevi sopra il composto di panna e yogurt. Ponete nuovamente in frigo a rassodare per almeno 3-4 ore.

Preparate le mele che andranno a decorare la superficie della torta.
Sbucciate le mele, tagliatele a tocchetti e ponetele al pentolino con zucchero di canna, profumatele con l’aggiunta di un pizzico di cannella. Fate cuocere fino a quando risulteranno essere ben morbide. Togliete dal fuoco e fate freddare completamente.

Trascorso il tempo utile per far rassodare la torta, tiratela fuori frigo, sganciate la teglia, eliminate la carta da forno posta ai lati della teglia, adagiate su piatto decorativo o alzata e decorate la superficie con composta di mele, aggiungete mandorle a pezzetti tagliate al coltello e decorate con cioccolata fondente che avrete fatto fondere a bagnomaria o al microonde, versato all’interno di una sac’apoche o siringa per dolci e decorato con fili di cioccolato. Ponete nuovamente in frigo fino a poco prima di servire in tavola.

La Vostra yogurt cake è pronta!

I miei commenti:
Delicata come una nuvola.
Biscotto friabile
Mandorla croccante su composta di mele dolcemente profumata alla cannella e zuccherina,con nota dolce amara della cioccolata wow wow wow… Un’altra mia ricetta con cui deliziarvi e coccolarvi o coccolare in ogni momento. ..Vi sorprenderà! Buon appetito!  

  image image image

LA MIA CROSTATA VELOCE _ MANDORLE & FRAGOLE

Categoria : BURRO, FARINA MANITOBA, VANIGLIA, MARMELLATE, CROSTATE, IMPASTI BASE, PRODOTTI FORNO, ZUCCHERO A VELO, Dolci, UOVA, ZUCCHERO A VELO, IMPASTI VELOCI, FRAGOLE, MANDORLE
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 40min a 180° e 15min a 200°
Porzioni ottenute:

Ingredienti
250gr farina manitoba
100gr zucchero a velo
100gr mandorle
100gr burro
1 uovo
200gr marmellata di fragole
1cucchiaino di polvere di vaniglia

1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con latte

zucchero a velo

Istruzioni
Ponete nel mixer le mandorle, il burro, le mandorle, la farina, lo zucchero,l’uovo e la vaniglia.
Azionate e frullate il tutto.
Versate l’impasto nella terrina e impastata a mano per amalgamare al meglio tra loro gli ingredienti.
Dividete l’impasto a metà e stendete tra due fogli di carta forno mediante uso di mattarello la prima metà d’impasto.
Adagiate all’interno della teglia rotonda e aggiustatene l’impasto con le mani in modo da creare un piccolo bordo che aiuterà il ripieno durante la cottura a non fuoriuscire.
Distribuite la marmellata in modo omogeneo sulla base.
Procedete con il rimanente impasto come per la base della Vostra crostata e aiutandovi con lo stesso foglio di carta forno capovolgete la sfoglia che richiuderà il ripieno;togliete la carta forno, e pizzicate i bordi delle sfoglie sigillandole tra loro.
Incidete la superficie della sfoglia con la punta del coltello e pennellate con tuorlo d’uovo sbattuto diluito con latte.
Infornate a forno preriscaldato a 180 ° cuocete per 40min, alzate la temperatura a 200 ° e ultimate la cottura per altri 15min.
Sfornate, fate freddare completamente prima di affettarla.
Servite spolverizzando a piacere con zucchero a velo.

I miei commenti
Deliziosamente Buona😍😍😍
Questa ricetta è nata casualmente essendomi venuta voglia di preparare un dolce all’ultimo minuto e da lì l’idea di creare una frolla senza riposo in frigo…wow!!!! 👍 Provatela!

image

image

LA TORTA CHE TI AMA

Categoria : ANICE, NOCI, PRODOTTI FORNO, SPEZIE, MELE, TORTE, Dolci, CANNELLA, ARANCE, ZENZERO, UOVA, PAN DI SPAGNA, MANDORLE, FRUTTA SECCA, KIWI
Tempo di preparazione 20min
Tempo di cottura : 1h10
Porzioni ottenute: 1 torta

Ingredienti
1 mela
2 arance spremute
1 kiwi
2 cucchiai trito di noci e mandorle
12 mandorle salate
1cucchiaino di anice
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di zenzero
6 uova
250 gr zucchero a velo
300 gr farina manitoba
1 bustina di lievito per dolci

Istruzioni
Aprite le uova separando i tuorli d’uovo dagli albumi che monterete a neve ben ferma ponendo da parte.
In un’altra terrina pulita montate i tuorli con lo zucchero a velo, aggiungete farina setacciata e amalgamate bene.
Aggiungete succo filtrato di arance,trito di mandorkeve noci,mela a pezzetti(a cui avrete eliminato buccia e torsolo)e polpa di kiwi (ovviamente pelato a vivo)
Aggiungete anice, cannella,zenzero in ugual quantità;mandorle salate tagliate al coltello.
Aggiungete quindi mediante uso di spatola in silicone gli albumi montati a neve amalgandoli dal basso verso l’alto per evitare di smontarli.
In ultimo passate a setaccio il lievito per dolci e aggiungete all’impasto. Amalgamate bene il tutto.
Foderate con carta forno uno stampo a cerniera fondo e bordi e preriscaldate il forno a 180°.
Versate l’impasto in teglia non solo al centro ma anche nei bordi.
Infornate e fate cuocere per 35min, abbassate la temperatura a 175° e continuate la cottura per altri 40min.
La Torta cuocerà per un tempo totale di un 1h10 min.

Sfornate, sformate la torta dallo stampo che la contiene e ponete a raffreddare su gratella.
Una volta fredda adagiate su alzata e spolverizzate con zucchero a velo.

Al taglio della torta si presenta altissima,delicatamente soffice, profumata all’anice e con un tono delicato della mela e del kiwi con la croccantezza delle mandorle la cui salatura non è percepibile.
Buon appetito!

image