PANNA DA CUCINA HOME MADE

Categoria : Antipasti, Primi, IMPASTI BASE, Secondi Piatti, PIATTO UNICO, LATTE, CARNE, Panna da cucina, Salati, olio di mais, FRIGO, POLPETT/E-ONE, PASTA, LATTICINI, VELLUTATE, HOME MADE, SALSE, TORTE SALATE
Tempo di preparazione 2min
Tempo di cottura : No cottura
Porzioni ottenute: 300 ml panna da cucina

Ingredienti
100ml latte intero a temperatura ambiente
200ml olio di mais
1pizzico di sale

Istruzioni
Preparare la panna è possibile,economico e salutare se è fatta HOME MADE anche se la panna essendo ricca di grassi è fortemente sconsigliata a chi ha problemi di salute legati al sovrappeso soprattutto se si sta seguendo una dieta ma è anche vero che trova spesso impiego nella sua versione salata nella preparazione di torte salate, scaloppine, polpette per condire primi piatti di pasta,addensare o diluire salse.
Importante comunque ed è regola fondamentale
NON ESAGERATE ma almeno da oggi potrete autoprodurla in casa ed è semplicissimo.
La modalità di preparazione è la stessa utilizzata per la maionese.

Versare il latte all’ interno del bicchiere del frullatore ad immersione, azionatelo alla massima potenza,continuando sempre a frullare, aggiungete a filo olio di mais, quando la panna comincia ad assumere
la consistenza desiderata, aggiungete un pizzico di sale e frullate ancora un po’.Spegnete e ponete in frigo con pellicola o tappo fino al momento del suo utilizzo.
Conservate in frigo per un tempo massimo di 1-2 giorni

I miei commenti

Nel caso foste intolleranti al latte vaccino, o semplicemente desiderate una versione light della panna da cucina, potrete sostituirlo con un pari quantitativo di latte di soia, ottenendo così la panna vegetale.
Utilizzate nella sua preparazione oli leggeri quali riso e mais no altri oli.

image

Scritto con WordPress per Android

Annunci

FILONE AL LATTE, MANDORLE E PAPAVERO

Categoria : IMPASTI BASE, LATTICINI, PRODOTTI FORNO, LATTE, PANE, ZUCCHERO DI CANNA, FARINA TIPO 0, LIEVITATI SENZA IMPASTO, IMPASTI VELOCI, MANDORLE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, FRUTTA SECCA, papavero
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 40min
Porzioni ottenute: 763gr

Ingredienti
500gr di Farina tipo 0
250ml di latte tiepido
50gr di mandorle
semi di papavero qb
2 bustine di zucchero di canna
1bustina di lievito disidratato

Istruzioni
In una terrina andiamo a sciogliere il lievito insieme al latte che avremmo tolto dal frigo un paio d’ore prima di iniziare la nostra ricetta o andremo a scaldare al pentolino controllando la temperatura mediante uso di termometro in modo da non superare oltre i 28-30°.

Sciolto quindi il lievito nel latte aggiungiamo lo zucchero che aiuterà la lievitazione, aggiungiamo la farina 0 e mandorle intere; sale a piacere.
Amalgamate bene il Vostro impasto mediante uso di spatola che risulterà essere molle e appiccicoso.
Spolverate la superficie con semi di papavero e ponete a lievitare all’interno del forno spento con terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno e lucina accesa per un tempo di 1h30min.

Trascorso il tempo di lievitazione prendiamo l’impasto e con l’aiuto di una spatola lo trasferiamo su teglia da plumcake rivestita con carta forno facendo in modo che la parte spolverizzata con i semi di papavero sia rivolta verso l’alto.
Preriscaldato il forno alla massima temperatura mantenendo la terrina contenente acqua calda nella parte bassa del forno, raggiunta la temperatura inforniamo e facciamo cuocere per 30min, il vostro filone sarà ben dorato, estraiamo la teglia eliminiamo la carta forno e poggiamo su gratella;togliamo la terrina contenente acqua,abbassiamo la temperatura a 200° e continuiamo la cottura per altri 10min.
Sforniamo il filone e l’avvolgiamo in un canovaccio pulito fino a completo raffreddamento.
Ora tagliate e consumate a piacere;)
In poco tempo avrete creato un buon pane;croccante, leggero e con una mollica ben alveolata

image

PANNA COTTA DOLCEAMARO E PISTACCHI

Categoria : LATTICINI, MELE, LATTE, RACCOLTA DI RICETTE CON LE MELE, Dolci, ARANCE, ZUCCHERO A VELO, PANNA COTTA, PANNA PER DOLCI, FRIGO, DOLCI AL CUCCHIAIO, VANILLINA, HOME MADE, CAROTE
Tempo di preparazione
Tempo di cottura : 10min
Porzioni ottenute: 8*125 ml

Ingredienti
500ml panna liquida per dolci
150ml latte
125 ml zucchero a velo
6 gr fogli di gelatina (1 +1/2)
1bustina di vanillina

composta dolceamaro(v.ricetta)
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/24/composta-dolce-amaro/

Istruzioni
Immergete i fogli di gelatina nell’acqua fredda in un bicchiere per 10min.
In un pentolino riunite la panna,il latte e lo zucchero profumando con l’aggiunta della vanillina.
Ponete su fuoco e lasciate prendere il bollore dolcemente poi incorporate la gelatina strizzata.
Versate la panna cotta nei bicchierini in vetro (o pirottini in alluminio se deciderete di sformarla al piatto)che lascerete rapprendere in frigorifero per almeno 3-4 ore.
Portate in tavola arricchendo la superficie della panna cotta con la composta dolceamaro e trito di pistacchi.

https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/24/composta-dolce-amaro/
.
Fresca, delicata; la panna cotta è il dolce che non impegna ma mette tutti d’accordo nella sua scelta, ideale da proporre ad ogni fine pasto soprattutto nelle grandi abbuffate 😂😂😂
Buon appetito!

image

image

FROLLA VELOCE _ CILIEGE, MELE E PISTACCHI

Categoria : FARINA MANITOBA, MARMELLATE, CROSTATE, PISTACCHI, PRODOTTI FORNO, MELE, RACCOLTA DI RICETTE CON LE MELE, Dolci, UOVA, ZUCCHERO A VELO, IMPASTI VELOCI, FRUTTA SECCA
Tempo di preparazione 15min
Tempo di cottura : 55min
Porzioni ottenute: 1 crostata

Ingredienti
500gr di Farina manitoba
200gr di zucchero a velo
200gr di burro
1 bustina di vanillina
2 uova

PER IL RIPIENO :
2mele
1 barattolo di marmellata di ciliege

1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con latte
2 cucchiai di pistacchi sgusciati e tritati

Istruzioni
Versate in terrina la farina, il burro a pezzetti, lo zucchero, la vanillina e le uova,impastate a mano per amalgamare al meglio tra loro gli ingredienti. Ci vorranno pochi minuti l’impasto deve essere compatto.
Date forma di più una palla.
Dividete l’impasto a metà e stendete tra due fogli di carta forno mediante uso di mattarello la prima metà d’impasto.
Adagiate all’interno della teglia rotonda e aggiustatene l’impasto con le mani in modo da creare un piccolo bordo che aiuterà il ripieno durante la cottura a non fuoriuscire.
Distribuite la marmellata in modo omogeneo sulla base.
Sbucciate le mele, tagliatele a tocchetti e distribuitele in modo omogeneo sopra la marmellata.
Procedete con il rimanente impasto come per la base della Vostra crostata e aiutandovi con lo stesso foglio di carta forno capovolgete la sfoglia che richiuderà il ripieno;togliete la carta forno, e pizzicate i bordi delle sfoglie sigillandole tra loro.
Incidete la superficie della sfoglia con la punta del coltello e pennellate con tuorlo d’uovo sbattuto diluito con latte.
Spolverizzate con trito di pistacchi.
Infornate a forno preriscaldato a 180 ° cuocete per 40min, alzate la temperatura a 200 ° e ultimate la cottura per altri 15min.
Sfornate, fate freddare completamente prima di affettarla.

I miei commenti

Ottima in ogni momento della giornata una coccola a base di frutta che renderà al meglio con la nota salata dei pistacchi.
Buonissima

image

YOGURT HOME MADE

Categoria : IMPASTI BASE, LATTE, YOGURT, PANNA PER DOLCI
Tempo di preparazione 10 min
Tempo di cottura : 10/12 ore
Porzioni ottenute: 7 vasetti da circa 150 ml l’uno

Ingredienti
PER 7 VASETTI DI YOGURT BIANCO MAGRO:
1 vasetto yogurt bianco
400 ml panna liquida per dolci
600 ml latte intero a lunga conservazione

Istruzioni
Dovendo andare a realizzare il Vostro primo yogurt avrete bisogno dei fermenti lattici vivi che comprerete in farmacia o più semplicemente come ho fatto io vi basterà procurarvi solo per una prima volta un vasetto di yogurt da 150 ml, le successive volte che andrete a rifarlo non dovrete più acquistarlo vi basterà ricordarvi di tenere da parte sempre e solo 1 tra i 7 vasetti per poterlo realizzare nuovamente a patto di non lasciare che superi i 15 giorni di conservazione.

Per preparare lo yogurt gli ingredienti dovranno essere a temperatura ambiente quindi se li avete in frigo tirateli fuori all’incirca 2 ore prima.
Andate a lavare i vostri vasetti e una volta puliti e ben asciutti riponeteli all’interno della Yogurtiera.
All’interno di ogni vasetto andrete a mettere all’incirca 4-5 cucchiaini di yogurt, aggiungete ora distribuendola in modo omogeneo tra i vasetti ;panna liquida per dolci; fate lo stesso con il latte.
Con un cucchiaino pulito andate ad amalgamare bene gli ingredienti.

Non mettete il tappo ai vostri vasetti ma andate a chiudere con il coperchio la vostra Yogurtiera.
Accendete la macchina e date il via alla produzione di yogurt per un tempo non inferiore alle 10 ore a meno che la Vostra Yogurtiera come riportato nel libretto delle istruzioni non abbia bisogno di minor tempo per ottenere un ottimo yogurt.

Avendo azionato la macchina alle 22:00 il giorno seguente verso le 8:00 del mattino lo yogurt sarà pronto, prima di spegnere la macchina alzate il coperchio , noterete che si sarà formata della condensa e dell’acqua, stando attenti a non farla finire all’interno dei vasetti che ne contengono lo yogurt girate il coperchio eliminando l’acqua e asciugatelo con cura; ora con un cucchiaino pulito andate a girare lo yogurt all’interno di ogni vasetto per renderlo omogeneo e controllarne la densità.

Se a Vostro gusto e parere dovesse essere ancora troppo liquido riponete il coperchio della macchina e lasciate che lo yogurt cuocia ancora per 1 o 2 ore.
Quando lo yogurt sarà pronto Spegnete la macchina e all’interno dello stesso contenitore mantenendo il coperchio chiuso fate freddare completamente i Vostri vasetti.
Ora che lo yogurt è freddo mettete il tappo ad ognuno e riponeteli in frigo per almeno 2 ore.

Il Vostro yogurt ora è pronto per essere gustato!

I miei commenti
Per poter realizzare questa ricetta dovete procurarvi la macchina dello yogurt, ve ne sono diverse ed io le ho viste tutte a buon mercato; non superano i €15,00 ed è una spesa che andrete a fare con la consapevolezza che il Vostro yogurt non ha eguali.
Inoltre consumano davvero pochissimo ed io tra l’altro preparo il mio yogurt la sera precedente lasciandolo attivo nella notte per limitare ulteriormente i consumi, ma non lasciate mai incustodito il Vostro apparecchio mantenendolo attivo senza la Vostra presenza.

image

PANE VELOCE VELOCE _ AROMI INTENSI

Categoria : ANICE, CHIODI DI GAROFANO, NOCI, PISTACCHI, PRODOTTI FORNO, NOCCIOLE, SPEZIE, LATTE, PANE, CANNELLA, ZENZERO, Salati, IMPASTI VELOCI, ROSMARINO, LATTICINI, YOGURT, MANDORLE, FRUTTA SECCA
Tempo di preparazione 15min
Tempo di cottura : 50min
Porzioni ottenute: 1 pagnotta da 900gr

Ingredienti
300 ml yogurt home made ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/17/yogurt-home-made/

200ml latte
spezie invernali
frutta secca mista (mandorle, noci, noci pecan, pistacchi, arachidi, uvetta, ananas candito, anacardi, fragoline)
70gr farina di ceci
430gr farina 0
1 bustina di lievito
2 bustine di zucchero

farina di mais per spolverizzare
rosmarino

Istruzioni
In una terrina andiamo a sciogliere il lievito insieme allo yogurt e al latte che avremmo tolto dal frigo un paio d’ore prima di iniziare la nostra ricetta o andremo a scaldare al pentolino controllando la temperatura mediante uso di termometro in modo da non superare oltre i 28-30°.

Io ho utilizzato il mio yogurt che nella preparazione di quest’ultimo lo avevo aromatizzato mediante uso di spezie invernali ma andrà bene anche quello industriale, che andrete ad aromatizzare durante la fase d’impasto.

Sciolto quindi il lievito nello yogurt e latte aggiungiamo lo zucchero che aiuterà la lievitazione, aggiungiamo la farina 0 e la farina di ceci; sale a piacere e mix di frutta secca e disidratata.Amalgamate bene il Vostro impasto mediante uso di spatola che risulterà essere molle e appiccicoso.
Spolverate la superficie con farina di mais e ponete a lievitare all’interno del forno spento con terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno e lucina accesa per un tempo di 1h30min.

Trascorso il tempo di lievitazione prendiamo l’impasto e con l’aiuto di una spatola lo trasferiamo su teglia rivestita con carta forno sia alla base che ai lati facendo in modo che la parte infarinata sia rivolta verso l’alto.
Spolverizziamo la superficie con rosmarino e preriscaldato il forno alla massima temperatura mantenendo la terrina contenente acqua calda nella parte bassa del forno, raggiunta la temperatura inforniamo e facciamo cuocere per 30min, la vostra pagnotta sarà ben dorata, estraiamo la teglia eliminiamo la carta forno e poggiamo su gratella;togliamo la terrina contenente acqua,abbassiamo la temperatura a 200° e continuiamo la cottura per altri 20min.
Sforniamo la pagnotta e l’avvolgiamo in un canovaccio pulito fino a completo raffreddamento.
Ora tagliate e consumate a piacere;)
In poco tempo avrete creato un buon pane;croccante, leggero e con una mollica ben alveolata

I miei commenti

Il profumo del rosmarino, la croccantezza della frutta secca,la dolcezza della frutta disidratata ammorbiditasi nell’impasto donano un aroma intenso.
Pane caratterizzato da una crosticina dorata e croccante con una mollica soffice.
Per gli amanti del buon cibo e per chi ama il mangiare e farlo in modo sano e genuino;renderà(con qualsiasi cosa vogliate accostarlo)tutto più buono…
Ormai l’avrete capito che adoro i lievitati😍😍😍ma non vi ho fatto venire voglia di provare a realizzarlo??!!!
Provate,sperimentate e buon appetito!

image

SFORMATO CHE PASSIONE!

Categoria : PRODOTTI FORNO, Secondi Piatti, MELE, PIATTO UNICO, LATTE, CATALOGNA, RACCOLTA DI RICETTE CON LE MELE, UOVA, PATATE, FORMAGGIO
Tempo di preparazione 40min
Tempo di cottura : 200° per 40min
Porzioni ottenute: Per 4 persone

Ingredienti
7 patate
300gr catalogna
pangrattato
olio evo
pepe nero
cipolle essiccate (v.ricetta)
3 uova
50ml latte
2 cucchiai di grana grattugiato
4 sottilette
2 mele

Istruzioni
Pulite la catalogna o altra verdura eliminando il gambo, foglie rovinate o parti dure ma di questa mia “partita” ricevuta sabato scorso dalla zia di mio marito (appena raccolte dell’orto)erano davvero tenerissime…

Ho quindi lavato la verdure sotto acqua corrente e fatto scolare.
Ho portato su fiamma una pentola capiente contenente acqua e a bollitura raggiunta ho versato le verdure girandole di tanto in tanto per una distribuzione migliore della cottura che ne è seguita per 20min.
Scolata la verdura l’ho posta sotto getto d’acqua fredda e posta ulteriormente a scolare.
Ho sbucciato le patate, le ho lavate per eliminare residui di terra e tagliate al coltello a rondelle molto sottili per eseguire una migliore cottura;uniforme.
Ho foderato una teglia a cerniera rotonda con foglio di carta forno sia alla base che sui lati e ho iniziato a creare uno strato di patate posto alla base della torta disponendole una accanto all’altra; le ho pepate spolverizzate con pangrattato, olio a filo e rondelle di cipolle essiccate (v.ricetta )
Ho posto sopra le patate battuto d’uova e latte e ho continuato eseguendo un secondo strato fatto di catalogna, pangrattato, olio a filo, cipolle essiccate,sottilette a pezzetti e battuto d’uova.
Ho eseguito un terzo e unico strato fatto di mele che ho sbucciato e tagliato a fette sottili e posto sopra la verdura e ho ultimato lo sformato andando a creare 2 successivi strati fatti di catalogna e patate a cui su quest’ultime ho distribuito pangrattato,olio a filo e formaggio grattugiato.
Ho infornato a forno preriscaldato a 200° e ho fatto cuocere per 40min.
Ho spento il forno, sfornato la teglia a cerniera sganciato il cerchio eliminato la carta forno, lasciato appena intiepidire e portato in tavola.

Un piatto leggero, nutriente e completo che renderà al meglio anche il giorno successivo nel caso in cui dovesse avanzarvi.

image

image

CREMOSA ALLE FRAGOLE

Categoria : FARINA MANITOBA, DOLCI AL CUCCHIAIO, CREME PER FARCITURA, LATTE, PANNA MONTATA, FRAGOLE, UOVA, ZUCCHERO A VELO
Tempo di preparazione 15min
Tempo di cottura : 10min
Porzioni ottenute: farcito una torta 4 strati

Ingredienti
300gr fragole fresche
2 tuorli d’uovo
2 cucchiai di zucchero a velo
500ml di latte
2 cucchiai di farina

250ml di panna per dolci

Istruzioni
Pulite le fragole eliminando il ciuffo, lavatele accuratamente ed tagliate al coltello la calotta bianca.
Ponetele all’interno di una terrina e mediante uso di frullatore ad immersione riducetele in purea. Passate la purea di fragole a setaccio in modo tale da andare così ad eliminare i piccoli semini della fragola.
Tenete da parte.
In un’altra terrina pulita andate a montare i tuorli d’uovo con zucchero a velo, aggiungete farina e amalgamate bene. Aggiungete ora il latte e ponete al pentolino aggiungendo la purea di fragole.
Mescolate continuamente mediante spatola o frusta a mano e spegnete la crema prima che raggiunga il bollore.Ci vorranno 10min.
Versate la crema all’interno di una terrina pulita e fate freddare a temperatura ambiente.
Giunta a temperatura ambiente coprite con pellicola per alimenti e ponete in frigo a freddare.
Al momento di utilizzarla per farcire la Vostra torta andate a montare a neve ben ferma mediante uso di fruste elettriche la panna per dolci che dovrà essere ben fredda all’interno di una terrina in acciaio per una migliore montata della stessa.
Incorporate la panna montata alla crema mediante spatola in silicone con movimenti delicati dal basso verso l’alto per evitare che il composto si smonti.
La Vostra crema fredda è pronta!
Delicata, profumata e leggerissima😍

I miei commenti
Ho utilizzato questa crema per farcire la torta”PER I 90 ANNI DI CLARA”(v.ricetta )

image

CREMA DI FUNGHI CON SORPRESA

Categoria : Primi, CREME VEGETALI, SPEZIE, MELE,LATTE, PIATTO UNICO, RACCOLTA DI RICETTE CON LE MELE, UOVA, FUNGHI
Tempo di preparazione 20min
Tempo di cottura : 30min
Porzioni ottenute: 5 cocotte

Ingredienti
9 funghi champignon
7 pomodorini ciliegino
2 mele
curry
pepe nero
200ml latte
200ml acqua
5 uova

Istruzioni
Pulite i funghi champignon, lavateli e tagliateli a fette sottili.
Lavate i pomodorini ciliegino e tagliateli a metà.
Sbucciate le mele e tagliatele a dadini.
Unite i tre ingredienti all’interno di una pentola aggiungete acqua,latte,spezie e portate ad ebollizione mantenendo fiamma bassa.
Togliete dal fuoco e frullate il tutto al minipimer.
Riportate su fiamma facendo stringere il composto.
Versate ora la crema in cocotte e aprite all’interno di ognuna un uovo.
Preriscaldate il forno a 200°e una volta caldo, infornate e cuocete per 30min.
Sfornate lasciate intiepidire appena e portate in tavola.
Nel gustare la crema andrete ad accompagnarlo all’uovo che si sarà rassodato alla perfezione.
Un piatto leggero e proteico.
Buon appetito!

image