PANE ALLA PIZZAIOLA

Categoria : PRODOTTI FORNO, PANE, ZUCCHERO DI CANNA, FARINA TIPO 0, LIEVITATI SENZA IMPASTO, HOME MADE, IMPASTI VELOCI, CIPOLLE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, rosmarino
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 50min
Porzioni ottenute: 725gr

Ingredienti
6 cucchiai di passata di pomodoro
1cucchiaio di rosmarino
1cucchiaio di origano
500gr di Farina tipo 0
2 bustine di zucchero di canna
250ml di acqua tiepida
2 cucchiaini di cipolla essiccata ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/01/16/cipolla-essiccata/
1 bustina di lievito di birra essiccato

Istruzioni
In una terrina andiamo a sciogliere il lievito insieme all’acqua tiepida e allo zucchero.
Sciolto quindi il lievito ho aggiunto la farina e la passata di pomodoro.
Ho quindi amalgamato all’impasto mediante uso di spatola con aggiunta di origano,rosmarino e cipolla essiccata ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/01/16/cipolla-essiccata/

Ho spolverato la superficie con la farina utilizzata per l’impasto e posto a lievitare all’interno del forno spento con terrina d’acqua calda nella parte bassa del forno e lucina accesa per un tempo di 1h30min

Trascorso il tempo di lievitazione ho ripreso l’impasto e con l’aiuto di una spatola l’ho trasferito su teglia rotonda rivestita con foglio di carta forno facendo in modo che la parte infarinata rimanesse rivolta verso l’alto.

Ho preriscaldato il forno alla massima temperatura mantenendo la terrina contenente acqua calda nella parte bassa del forno, raggiunta la temperatura ho infornato e fatto cuocere per 30min,estratto la teglia ho eliminato la carta forno e poggiato su gratella;ho tolto la terrina contenente acqua,abbassato la temperatura a 200° e continuato la cottura per altri 20min.
Sfornato la pagnotta l’ho avvolta in un canovaccio pulito fino a completo raffreddamento.

I miei commenti

Un pane saporito, profumato da consumare come spezza fame,al posto di craker o salatini.
Ideale per arricchire gustosi antipasti;ben si sposa accompagnato da formaggi,affettati e conserve sott’olio.
Provate a farlo; realizzarlo è un attimo! Buon appetito!

image

Scritto con WordPress per Android

MACCARRUNI

Categoria : Primi, FARINA TIPO 0, IMPASTI BASE, HOME MADE, ESSICAZIONE, DISIDRATAZIONE, PIATTO UNICO, PASTA FRESCA, PASTA
Tempo di preparazione 15min
Tempo di cottura : 12 min
Porzioni ottenute: 500gr di maccarruni

Ingredienti
500gr di farina tipo 0
250ml di acqua tiepida
1 cucchiaino di sale

passata di pomodoro

Istruzioni
Ponete in una terrina capiente la farina a fontana, aggiungete acqua tiepida salata e impastate bene andando a realizzare un impasto compatto.
Date forma di una palla e coprite con pellicola per alimenti.
Ponete a riposare l’impasto per 30min.

Disponete sul tavolo da cucina un piano di lavoro infarinato e tovaglia pulita appena infarinata dove andrete ad adagiare man mano i maccarruni.

Trascorso quindi il tempo di riposo andate a realizzare mediante uso di ferretto i Vostri maccarruni in questo modo:
▪prendete un pezzo d’impasto e create un filoncino
▪tagliate il filoncino al coltello andando a realizzare pezzi lunghi 8-10 cm
▪ ponete il ferretto sopra ad ogni singolo pezzo è ruotate leggermente senza imprimere troppa pressione tra impasto e ferretto
▪creato il foro con la mano sx tenete la pasta e con la mano dx sfilate il ferretto.
▪adagiate il vostro maccarrune e i successivi su tovaglia pulita appena infarinata distanziandoli qb l’uno dall’altro.

Continuate in questo modo fino ad esaurimento della pasta.

Portate a bollore una pentola d’acqua,salatela e versate i vostri maccarruni,scolateli e andate a condirli con abbondante sugo.
Portate in tavola e buon appetito!

Se avete a Vostra disposizione l’essiccatore una volta realizzati disponeteli all’interno e fate essiccare per 1h.
Conservateli  in frigo all’interno di contenitori in vetro con tappo sottovuoto o sacchetti igienici per alimenti posti sottovuoto mediante uso di apposita macchina

image

image

image

image

Scritto con WordPress per Android

FRITTATA DI PASTA

Categoria : Primi, PIATTO UNICO, PASTA, FRITTATE, Salati
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 20min
Porzioni ottenute:

Ingredienti
300gr penne rigate
8 uova
pepe nero
peperoncino secco piccante
erbe aromatiche
olio
passata di pomodoro fatta in casa

Istruzioni
Portate a bollore l’acqua per la cottura della pasta, versate in pentola e cuocete.Scolate al dente.
Condite con passata di pomodoro e tenete da parte.
In una terrina capiente battete le uova con aggiunta di pepe e aromi.
Foderate con carta da forno uno stampo da forno e andate a versare la pasta cotta in precedenza, aggiungete ora il battuto di uova.
Infornate a forno preriscaldato a 200° e fate cuocere per 20min.
Sfornate, fate intiepidire e ponete su piatto da portata.
Servite e Buon appetito!

I miei commenti
Piatto che io ho creato da zero ma è ideale da realizzare con avanzi di pasta in eccesso

image

fantasiediilaria

PIZZA SENZA IMPASTO CON LIEVITO MADRE

Categoria : Antipasti, PASTA MADRE, FOCACCIA, IMPASTI BASE, PRODOTTI FORNO, PIZZE, PIATTO UNICO, Salati
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 30min
Porzioni ottenute: 2 teglie

Ingredienti
IMPASTO:
500gr farina tipo 0
1 cucchiaio di sale fino
250ml acqua tiepida
2 bustine di zucchero di canna
200gr pasta madre rinfrescata 2 volte

FARCITURA:
passata di pomodoro fatta in casa
olio evo
pepe nero
mozzarella per pizza
olive fatte in casa
2 patate
pancetta
peperoncino
origano

Istruzioni
Se volete mangiare la Vostra pizza a pranzo dovrete impastare la sera precedente.
Se come me volete mangiare la Vostra pizza a cena dovrete impastare la mattina presto.

Vediamo come fare.

Alla mattina alle 8:00 ho messo in una terrina capiente la pasta madre (rinfrescata per la seconda volta la sera precedente)al massimo della lievitazione sciolta in acqua tiepida con 2 bustine di zucchero.
Ho aggiunto la farina e amalgamato gli ingredienti con spatola, in ultimo ho aggiunto il sale e mescolato il tutto.Ho coperto con pellicola per alimenti e riposto in forno spento con luce accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno per un tempo di 8 ore.

Trascorso il tempo di lievitazione ho estratto la terrina dal forno e l’impasto era lievitato e pieno di bolle.
Ho infarinato il piano di lavoro e rovesciato l’impasto su di esso che si presentava molliccio, l’ho lavorato con il tarocco e farina qb per dare consistenza all’impasto, dando le pieghe di rinforzo a 3.
Ho tagliato l’impasto a metà con il tarocco e lasciato riposare per
10 min.

Ho foderato 2 teglie per pizza con carta forno e steso l’impasto in teglia senza smontarlo troppo lavorandolo leggermente con i polpastrelli.
Ho riposto le teglie a lievitare in forno spento con luce accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno per un tempo di 3 ore.

Trascorsa anche la seconda lievitazione ho estratto le teglie dal forno e le ho condite.

PIZZA 1:passata di pomodoro,peperoncino secco piccante,pepe,origano,wurstel,olio evo,mozzarella

PIZZA 2: passata di pomodoro, pepe,polpa di granchio,peperoncino secco piccante,olio evo,origano,mozzarella

Preriscaldato il forno al massimo ponendo all’interno la teglia rotonda vuota a riscaldare.
A temperatura raggiunta ho estratto la teglia arroventata e mediante foglio di carta forno ho adagiato una delle due pizze sopra la teglia e infornata. 15min di cottura ho estratto la teglia dal forno e aggiunto la mozzarella a cubetti, infornato e portato a cottura per altri 15 min.
A cottura ultimata ho adagiato la pizza su tagliere e tagliato a tranci dopo 2-3 min di riposo.
Stesso procedimento con la pizza successiva.

I miei commenti
La pizza senza impasto si presenta soffice,croccante,leggera e piena di bolle. Dopo mangiato la sensazione è di assoluta leggerezza ti sembrerà di non averla mangiata. È davvero incredibile la sua bontà!
Il segreto di una pizza così buona nasce da gli ingredienti freschi e una buona lievitazione. Inoltre questi impasti senza impasto sono la conferma che non servono macchinari costosi per poterli realizzare e questo è un gran trionfo!!!

image

fantasiediilaria

PENNE AL RAGÙ

Categoria : RAGÙ, Primi, PIATTO UNICO, PASTA, CARNE
Tempo di preparazione 15min
Tempo di cottura : 1h
Porzioni ottenute:

Ingredienti
200gr macinato fresco non confezionato
3 carote
cuore di sedano
1 cucchiaino di cipolla essiccata (v.ricetta)
1 cucchiaio d’olio d’oliva
pepe nero
40ml di vino bianco
1l di passata cotta di produzione propria
1 cubetto di dado home made (v.ricetta)

100gr penne rigate
peperoncino a piacere qb
olio evo a filo

Istruzioni
Lavate e pelate le carote, tagliatele a metà nella loro lunghezza ricavandone dadini non troppo spessi; allo stesso modo procedete con cuor di sedano.
Mettete a soffritto in pentola; olio, cipolla, carota e sedano; poco dopo aggiungete trito di carne macinata spezzettandola,il tempo che si levi di rosa,sfumate con vino bianco, abbassate la fiamma, aggiungete passata di pomodoro(io me la preparo tutti gli anni grazie al mio saper fare e all’orto di mio marito;il sugo in casa mia è sempre presente)e un cubetto di dado per conferirgli maggior sapore,mettete il coperchio e lasciate cuocere per 40min andando a girare il ragù di tanto in tanto.
Spegnete quando il Vostro sugo si sarà ristretto,presenterà un bel colore rosso e anche la carne si sarà impregnata del sugo stesso;
il ragù è pronto!

Senza sporcare altre pentole andate a versare il ragù in una capace terrina in vetro e ponete nella stessa pentola l’acqua per la pasta, a bollore raggiunto salate e versate la pasta, cuocete, scolate al dente e impiattate decorando con ragù ancora caldo a piacere, girate la pasta nel piatto affinché si colorisca. Ultimate il piatto con olio evo a filo, peperoncino piccante e formaggio grattugiato.
Buon appetito!

I miei commenti
Un primo piatto molto domenicale ma può diventare un piatto unico da proporre sempre.
Il ragù si accompagna bene con pasta corta e lunga l’importante che  non sia liscia ma porosa e ruvida da trattenere il sugo.

image

Si sposa perfettamente con rigatoni e tagliatelle.

fantasiediilaria