PANNA DA CUCINA HOME MADE

Categoria : Antipasti, Primi, IMPASTI BASE, Secondi Piatti, PIATTO UNICO, LATTE, CARNE, Panna da cucina, Salati, olio di mais, FRIGO, POLPETT/E-ONE, PASTA, LATTICINI, VELLUTATE, HOME MADE, SALSE, TORTE SALATE
Tempo di preparazione 2min
Tempo di cottura : No cottura
Porzioni ottenute: 300 ml panna da cucina

Ingredienti
100ml latte intero a temperatura ambiente
200ml olio di mais
1pizzico di sale

Istruzioni
Preparare la panna è possibile,economico e salutare se è fatta HOME MADE anche se la panna essendo ricca di grassi è fortemente sconsigliata a chi ha problemi di salute legati al sovrappeso soprattutto se si sta seguendo una dieta ma è anche vero che trova spesso impiego nella sua versione salata nella preparazione di torte salate, scaloppine, polpette per condire primi piatti di pasta,addensare o diluire salse.
Importante comunque ed è regola fondamentale
NON ESAGERATE ma almeno da oggi potrete autoprodurla in casa ed è semplicissimo.
La modalità di preparazione è la stessa utilizzata per la maionese.

Versare il latte all’ interno del bicchiere del frullatore ad immersione, azionatelo alla massima potenza,continuando sempre a frullare, aggiungete a filo olio di mais, quando la panna comincia ad assumere
la consistenza desiderata, aggiungete un pizzico di sale e frullate ancora un po’.Spegnete e ponete in frigo con pellicola o tappo fino al momento del suo utilizzo.
Conservate in frigo per un tempo massimo di 1-2 giorni

I miei commenti

Nel caso foste intolleranti al latte vaccino, o semplicemente desiderate una versione light della panna da cucina, potrete sostituirlo con un pari quantitativo di latte di soia, ottenendo così la panna vegetale.
Utilizzate nella sua preparazione oli leggeri quali riso e mais no altri oli.

image

Scritto con WordPress per Android

MACCARRUNI

Categoria : Primi, FARINA TIPO 0, IMPASTI BASE, HOME MADE, ESSICAZIONE, DISIDRATAZIONE, PIATTO UNICO, PASTA FRESCA, PASTA
Tempo di preparazione 15min
Tempo di cottura : 12 min
Porzioni ottenute: 500gr di maccarruni

Ingredienti
500gr di farina tipo 0
250ml di acqua tiepida
1 cucchiaino di sale

passata di pomodoro

Istruzioni
Ponete in una terrina capiente la farina a fontana, aggiungete acqua tiepida salata e impastate bene andando a realizzare un impasto compatto.
Date forma di una palla e coprite con pellicola per alimenti.
Ponete a riposare l’impasto per 30min.

Disponete sul tavolo da cucina un piano di lavoro infarinato e tovaglia pulita appena infarinata dove andrete ad adagiare man mano i maccarruni.

Trascorso quindi il tempo di riposo andate a realizzare mediante uso di ferretto i Vostri maccarruni in questo modo:
▪prendete un pezzo d’impasto e create un filoncino
▪tagliate il filoncino al coltello andando a realizzare pezzi lunghi 8-10 cm
▪ ponete il ferretto sopra ad ogni singolo pezzo è ruotate leggermente senza imprimere troppa pressione tra impasto e ferretto
▪creato il foro con la mano sx tenete la pasta e con la mano dx sfilate il ferretto.
▪adagiate il vostro maccarrune e i successivi su tovaglia pulita appena infarinata distanziandoli qb l’uno dall’altro.

Continuate in questo modo fino ad esaurimento della pasta.

Portate a bollore una pentola d’acqua,salatela e versate i vostri maccarruni,scolateli e andate a condirli con abbondante sugo.
Portate in tavola e buon appetito!

Se avete a Vostra disposizione l’essiccatore una volta realizzati disponeteli all’interno e fate essiccare per 1h.
Conservateli  in frigo all’interno di contenitori in vetro con tappo sottovuoto o sacchetti igienici per alimenti posti sottovuoto mediante uso di apposita macchina

image

image

image

image

Scritto con WordPress per Android

RISOTTO ALLE CIPOLLE CARAMELLATE

Categoria : BURRO, Primi, HOME MADE, PIATTO UNICO, CIPOLLE, ZUCCHERO SEMOLATO, RISO
Tempo di preparazione
Tempo di cottura : 20min
Porzioni ottenute: 2 piatti di riso

Ingredienti
CIPOLLE CARAMELLATE (v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/30/cipolle-caramellate/

3 cucchiai per condire il riso

1 bicchiere di riso Arborio
1/2 bicchiere di vino bianco o brandy
Olio extra vergine di oliva q.b.
Sale
Pepe
brodo vegetale bollente qb
2 cucchiai di grana grattugiato per mantecare

Istruzioni
Avendo realizzato le cipolle caramellate (v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/30/cipolle-caramellate/

Togliete le cipolle dal fuoco e dividetele in due parti. Trasferite una metà delle cipolle cipolle in un mixer e frullate fino ad ottenere una cremina perfettamente amalgamata. L’altra metà lasciatela da parte per la decorazione del piatto.

Preparate, dunque, il risotto.

Ponetelo in una casseruola antiaderente e capiente cominciando tostarlo con un filo d’olio extra vergine di oliva.
Non appena comincerà a sfrigolare sfumatelo con vino bianco o brandy non appena quest’ultimo verrà totalmente assorbito dal riso, versate nella casseruola un mestolo di brodo bollente.
Continuate la cottura del riso a fuoco lento, aggiungendovi di tanto in tanto uno o due mestoli di brodo, sino a che il riso non sarà morbido ma dai chicchi intatti.
Una volta che il riso avrà ultimato la cottura, a fuoco rigorosamente spento, mantecatelo con la cremina ottenuta dalle cipolle caramellate e con abbondante grana finemente grattugiato.
Lasciate riposare il risotto così mantecato per alcuni secondi Impiattate decorando con alcune delle cipolle caramellate conservate in precedenza.
Portate in tavola e servite

I miei commenti

Non particolarmente dietetica e di facile digestione o adatto per suggellare un incontro amoroso a meno che entrambi amiate gli odori decisi.
Ottimo piatto per i single o per coloro che dispongono di pochi ingredienti nella loro dispensa.
L’uso della cipolla nella realizzazione del piatto ne esalta il sapore che lo rendono delicato e finalmente ne fanno delle cipolle assolute protagoniste divenute speciali utilizzando pochissimi ingredienti.
Un ingrediente rustico divenuto molto chic!
Provatelo!

image

PIZZA VELOCE CON LIEVITO MADRE _ TRIONFO HOME MADE

Categoria : Antipasti, Primi, IMPASTI BASE, PRODOTTI FORNO, PIZZE, PIATTO UNICO, PATATE, Salati, ZUCCHERO DI CANNA, PASTA MADRE, FARINA TIPO 0, LIEVITATI SENZA IMPASTO, IMPASTI VELOCI, ROSMARINO
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 20min
Porzioni ottenute: Per 3 persone

Ingredienti
500gr farina tipo 0
150gr pasta madre rinfrescata 2 volte
2 bustine di zucchero di canna
250ml acqua tiepida

1 cucchiaio d’olio d’oliva
1 patata
100gr affettato di pollo
pepe nero
peperoncino
rosmarino
origano
150gr crema di cime di rapa
100gr pancetta a dadini
6 pomodorini ciliegino
6 acciughe sott’olio piccanti
2cucchiai di formaggio grattugiato
cipolla essiccata in polvere (v.ricetta )

Istruzioni
Ho messo in una terrina capiente la pasta madre (rinfrescata per la seconda volta la sera precedente)al massimo della lievitazione sciolta in acqua tiepida con 2 bustine di zucchero.
Ho aggiunto la farina e amalgamato gli ingredienti,mescolato il tutto mediante spatola lasciando come per il pane un impasto appiccicoso e molliccio.
Ho riposto in forno spento a lievitare con luce accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno per un tempo di 4ore.

Trascorso il primo tempo di lievitazione ho estratto la terrina dal forno e l’impasto era lievitato e pieno di bolle.
Ho rovesciato l’impasto su teglia rettangolare rivestita con foglio di carta forno e foglio in silicone per una migliore stesura e successivamente cottura, ho versato circa1 cucchiaio d’olio d’oliva sull’impasto che si presentava molliccio e appiccicoso e con i polpastrelli delle dita l’ho lavorato stendendolo con molta delicatezza.

Ho riposto la teglia a lievitare in forno spento con luce accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno per una seconda lievitazione per un tempo di 2 ore.

Trascorsa anche la seconda lievitazione ho estratto la teglia dal forno e l’ho condita in un trionfo di gusti.

1:pomodorini ciliegino,peperoncino secco piccante,pepe,acciughe sott’olio,olio evo,cipolla essiccata in polvere(v.ricetta )

2: crema di cime di rapa, pepe,pancetta,peperoncino secco piccante,olio evo,cipolla essiccata in polvere

3:affettato di tacchino a striscioline, patata a fettine sottili,origano, rosmarino, peperoncino piccante, pepe nero, cipolla essiccata

Ho spolverizzato in ultimo in modo omogeneo con formaggio grattugiato e olio a filo

Preriscaldato il forno alla massima temperatura una volta raggiunta ho infornato la pizza e cotto per 20min.
A cottura ultimata l’ho adagiata su tagliere e tagliato a tranci dopo
2-3 min di riposo.
Ho portato in tavola.

I miei commenti
Morbida, soffice, croccante…Il mio trionfo…tutta home made!!!!

image

image

SFORMATO CHE PASSIONE!

Categoria : PRODOTTI FORNO, Secondi Piatti, MELE, PIATTO UNICO, LATTE, CATALOGNA, RACCOLTA DI RICETTE CON LE MELE, UOVA, PATATE, FORMAGGIO
Tempo di preparazione 40min
Tempo di cottura : 200° per 40min
Porzioni ottenute: Per 4 persone

Ingredienti
7 patate
300gr catalogna
pangrattato
olio evo
pepe nero
cipolle essiccate (v.ricetta)
3 uova
50ml latte
2 cucchiai di grana grattugiato
4 sottilette
2 mele

Istruzioni
Pulite la catalogna o altra verdura eliminando il gambo, foglie rovinate o parti dure ma di questa mia “partita” ricevuta sabato scorso dalla zia di mio marito (appena raccolte dell’orto)erano davvero tenerissime…

Ho quindi lavato la verdure sotto acqua corrente e fatto scolare.
Ho portato su fiamma una pentola capiente contenente acqua e a bollitura raggiunta ho versato le verdure girandole di tanto in tanto per una distribuzione migliore della cottura che ne è seguita per 20min.
Scolata la verdura l’ho posta sotto getto d’acqua fredda e posta ulteriormente a scolare.
Ho sbucciato le patate, le ho lavate per eliminare residui di terra e tagliate al coltello a rondelle molto sottili per eseguire una migliore cottura;uniforme.
Ho foderato una teglia a cerniera rotonda con foglio di carta forno sia alla base che sui lati e ho iniziato a creare uno strato di patate posto alla base della torta disponendole una accanto all’altra; le ho pepate spolverizzate con pangrattato, olio a filo e rondelle di cipolle essiccate (v.ricetta )
Ho posto sopra le patate battuto d’uova e latte e ho continuato eseguendo un secondo strato fatto di catalogna, pangrattato, olio a filo, cipolle essiccate,sottilette a pezzetti e battuto d’uova.
Ho eseguito un terzo e unico strato fatto di mele che ho sbucciato e tagliato a fette sottili e posto sopra la verdura e ho ultimato lo sformato andando a creare 2 successivi strati fatti di catalogna e patate a cui su quest’ultime ho distribuito pangrattato,olio a filo e formaggio grattugiato.
Ho infornato a forno preriscaldato a 200° e ho fatto cuocere per 40min.
Ho spento il forno, sfornato la teglia a cerniera sganciato il cerchio eliminato la carta forno, lasciato appena intiepidire e portato in tavola.

Un piatto leggero, nutriente e completo che renderà al meglio anche il giorno successivo nel caso in cui dovesse avanzarvi.

image

image

CREMA DI FUNGHI CON SORPRESA

Categoria : Primi, CREME VEGETALI, SPEZIE, MELE,LATTE, PIATTO UNICO, RACCOLTA DI RICETTE CON LE MELE, UOVA, FUNGHI
Tempo di preparazione 20min
Tempo di cottura : 30min
Porzioni ottenute: 5 cocotte

Ingredienti
9 funghi champignon
7 pomodorini ciliegino
2 mele
curry
pepe nero
200ml latte
200ml acqua
5 uova

Istruzioni
Pulite i funghi champignon, lavateli e tagliateli a fette sottili.
Lavate i pomodorini ciliegino e tagliateli a metà.
Sbucciate le mele e tagliatele a dadini.
Unite i tre ingredienti all’interno di una pentola aggiungete acqua,latte,spezie e portate ad ebollizione mantenendo fiamma bassa.
Togliete dal fuoco e frullate il tutto al minipimer.
Riportate su fiamma facendo stringere il composto.
Versate ora la crema in cocotte e aprite all’interno di ognuna un uovo.
Preriscaldate il forno a 200°e una volta caldo, infornate e cuocete per 30min.
Sfornate lasciate intiepidire appena e portate in tavola.
Nel gustare la crema andrete ad accompagnarlo all’uovo che si sarà rassodato alla perfezione.
Un piatto leggero e proteico.
Buon appetito!

image

FRITTATA DI SPAGHETTI

Categoria : Antipasti, Primi, Secondi Piatti, PIATTO UNICO, PASTA, FRITTATE, Salati
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 15min
Porzioni ottenute: Per 2-3 persone

Ingredienti
4 uova
150gr spaghetti al sugo avanzati
2 sottilette
peperoncino
pepe nero
olio a filo
1cucchiaino di polvere di cipolla essiccata

Istruzioni
Essendomi avanzata degli spaghetti cucinati la sera precedente anziché buttarli li ho riciclati in frittata.
Aprite 4 uova in terrina, salate,pepate e aggiungete peperoncino e cipolla essiccata a piacere,battete con frusta a mano o forchetta, ponete gli spaghetti tagliati al coltello in terrina e aggiungete sottilette a pezzetti,amalgamate il tutto.
Oliate appena una padella e versate il composto, cuocete a fiamma moderata e mediante uso di un piatto capovolgete la frittata per far dorare l’altro lato.A cottura ultimata spegnete e servite subito.
Buon appetito!

I miei commenti
Un piatto ricco e attento a inutilie spreco di cibo.

image

POLPETTE DI PANE E PATATE IN SALSA DI MELE ALLE SPEZIE INVERNALI E GLASSA ALL’ACETO

Categoria : FRITTURA, Secondi Piatti, MELE, PIATTO UNICO, PANE, POLPETT/E-ONE, PATATE, Salati
Tempo di preparazione 15min
Tempo di cottura : 40min cottura patate
Porzioni ottenute: 24 polpette

Ingredienti
8 patate medie
1 uovo
pepe nero
cipolla essiccata
peperoncino
prosciutto cotto
6 fette di pane raffermo
150ml latte
pangrattato

salsa di mele (v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/03/20/salsa-di-mele-alle-spezie-invernali/

farina di mais per spolverizzare le polpette
olio di mais per friggere

Istruzioni
Pelate le patate, lavatele e mettetele in cottura in pentola con abbondante acqua. Fate cuocere per 40min, scolate e ancora calde passatele nello schiaccia patate o mediante uso della forchetta.

Mettete le patate schiacciate in una terrina dove andrete ad aggiungere prosciutto cotto tagliato a pezzi,aromi, olio, uovo e pane sbriciolato che avevate in precedenza ammollato nel latte.
Andate a creare delle polpette con le mani e arrotolatele nella farina fi mais posta in un piatto.
Create le polpette adagiatele su di un piatto e preparate la salsa alle mele in spezie invernali ( v.ricetta )

Ponete in una larga padella olio di mais e portate a temperatura per effettuare la frittura, controllate che l’olio sia ben caldo, tuffate ora le Vostre polpette facendole dorare e cuocere per 10min circa girandole una volta soltanto in modo tale che non assorbino troppo olio.
Scolatele con mestolo forato e adagiate su teglia rivestita con carta assorbente.
Servite ancora calde decorando il fondo del piatto con salsa di mela, glassa all’aceto a filo (v.ricetta ) che creerà il giusto contrasto di sapori sopra le polpette e buon appetito!

image

FRITTATA DI PASTA

Categoria : Primi, PIATTO UNICO, PASTA, FRITTATE, Salati
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 20min
Porzioni ottenute:

Ingredienti
300gr penne rigate
8 uova
pepe nero
peperoncino secco piccante
erbe aromatiche
olio
passata di pomodoro fatta in casa

Istruzioni
Portate a bollore l’acqua per la cottura della pasta, versate in pentola e cuocete.Scolate al dente.
Condite con passata di pomodoro e tenete da parte.
In una terrina capiente battete le uova con aggiunta di pepe e aromi.
Foderate con carta da forno uno stampo da forno e andate a versare la pasta cotta in precedenza, aggiungete ora il battuto di uova.
Infornate a forno preriscaldato a 200° e fate cuocere per 20min.
Sfornate, fate intiepidire e ponete su piatto da portata.
Servite e Buon appetito!

I miei commenti
Piatto che io ho creato da zero ma è ideale da realizzare con avanzi di pasta in eccesso

image

fantasiediilaria

PIZZA SENZA IMPASTO CON LIEVITO MADRE

Categoria : Antipasti, PASTA MADRE, FOCACCIA, IMPASTI BASE, PRODOTTI FORNO, PIZZE, PIATTO UNICO, Salati
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 30min
Porzioni ottenute: 2 teglie

Ingredienti
IMPASTO:
500gr farina tipo 0
1 cucchiaio di sale fino
250ml acqua tiepida
2 bustine di zucchero di canna
200gr pasta madre rinfrescata 2 volte

FARCITURA:
passata di pomodoro fatta in casa
olio evo
pepe nero
mozzarella per pizza
olive fatte in casa
2 patate
pancetta
peperoncino
origano

Istruzioni
Se volete mangiare la Vostra pizza a pranzo dovrete impastare la sera precedente.
Se come me volete mangiare la Vostra pizza a cena dovrete impastare la mattina presto.

Vediamo come fare.

Alla mattina alle 8:00 ho messo in una terrina capiente la pasta madre (rinfrescata per la seconda volta la sera precedente)al massimo della lievitazione sciolta in acqua tiepida con 2 bustine di zucchero.
Ho aggiunto la farina e amalgamato gli ingredienti con spatola, in ultimo ho aggiunto il sale e mescolato il tutto.Ho coperto con pellicola per alimenti e riposto in forno spento con luce accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno per un tempo di 8 ore.

Trascorso il tempo di lievitazione ho estratto la terrina dal forno e l’impasto era lievitato e pieno di bolle.
Ho infarinato il piano di lavoro e rovesciato l’impasto su di esso che si presentava molliccio, l’ho lavorato con il tarocco e farina qb per dare consistenza all’impasto, dando le pieghe di rinforzo a 3.
Ho tagliato l’impasto a metà con il tarocco e lasciato riposare per
10 min.

Ho foderato 2 teglie per pizza con carta forno e steso l’impasto in teglia senza smontarlo troppo lavorandolo leggermente con i polpastrelli.
Ho riposto le teglie a lievitare in forno spento con luce accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno per un tempo di 3 ore.

Trascorsa anche la seconda lievitazione ho estratto le teglie dal forno e le ho condite.

PIZZA 1:passata di pomodoro,peperoncino secco piccante,pepe,origano,wurstel,olio evo,mozzarella

PIZZA 2: passata di pomodoro, pepe,polpa di granchio,peperoncino secco piccante,olio evo,origano,mozzarella

Preriscaldato il forno al massimo ponendo all’interno la teglia rotonda vuota a riscaldare.
A temperatura raggiunta ho estratto la teglia arroventata e mediante foglio di carta forno ho adagiato una delle due pizze sopra la teglia e infornata. 15min di cottura ho estratto la teglia dal forno e aggiunto la mozzarella a cubetti, infornato e portato a cottura per altri 15 min.
A cottura ultimata ho adagiato la pizza su tagliere e tagliato a tranci dopo 2-3 min di riposo.
Stesso procedimento con la pizza successiva.

I miei commenti
La pizza senza impasto si presenta soffice,croccante,leggera e piena di bolle. Dopo mangiato la sensazione è di assoluta leggerezza ti sembrerà di non averla mangiata. È davvero incredibile la sua bontà!
Il segreto di una pizza così buona nasce da gli ingredienti freschi e una buona lievitazione. Inoltre questi impasti senza impasto sono la conferma che non servono macchinari costosi per poterli realizzare e questo è un gran trionfo!!!

image

fantasiediilaria