PANE ALLA PIZZAIOLA

Categoria : PRODOTTI FORNO, PANE, ZUCCHERO DI CANNA, FARINA TIPO 0, LIEVITATI SENZA IMPASTO, HOME MADE, IMPASTI VELOCI, CIPOLLE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, rosmarino
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 50min
Porzioni ottenute: 725gr

Ingredienti
6 cucchiai di passata di pomodoro
1cucchiaio di rosmarino
1cucchiaio di origano
500gr di Farina tipo 0
2 bustine di zucchero di canna
250ml di acqua tiepida
2 cucchiaini di cipolla essiccata ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/01/16/cipolla-essiccata/
1 bustina di lievito di birra essiccato

Istruzioni
In una terrina andiamo a sciogliere il lievito insieme all’acqua tiepida e allo zucchero.
Sciolto quindi il lievito ho aggiunto la farina e la passata di pomodoro.
Ho quindi amalgamato all’impasto mediante uso di spatola con aggiunta di origano,rosmarino e cipolla essiccata ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/01/16/cipolla-essiccata/

Ho spolverato la superficie con la farina utilizzata per l’impasto e posto a lievitare all’interno del forno spento con terrina d’acqua calda nella parte bassa del forno e lucina accesa per un tempo di 1h30min

Trascorso il tempo di lievitazione ho ripreso l’impasto e con l’aiuto di una spatola l’ho trasferito su teglia rotonda rivestita con foglio di carta forno facendo in modo che la parte infarinata rimanesse rivolta verso l’alto.

Ho preriscaldato il forno alla massima temperatura mantenendo la terrina contenente acqua calda nella parte bassa del forno, raggiunta la temperatura ho infornato e fatto cuocere per 30min,estratto la teglia ho eliminato la carta forno e poggiato su gratella;ho tolto la terrina contenente acqua,abbassato la temperatura a 200° e continuato la cottura per altri 20min.
Sfornato la pagnotta l’ho avvolta in un canovaccio pulito fino a completo raffreddamento.

I miei commenti

Un pane saporito, profumato da consumare come spezza fame,al posto di craker o salatini.
Ideale per arricchire gustosi antipasti;ben si sposa accompagnato da formaggi,affettati e conserve sott’olio.
Provate a farlo; realizzarlo è un attimo! Buon appetito!

image

Scritto con WordPress per Android

Annunci

CIAMBELLA DI PANE INTEGRALE;RICOTTA, ARANCIA E NOCI

Categoria : noci, IMPASTI BASE, LATTICINI, PRODOTTI FORNO, PANE, ARANCE, ZUCCHERO DI CANNA, RICOTTA, PASTA MADRE, FARINA TIPO 0, LIEVITATI SENZA IMPASTO, IMPASTI VELOCI, FARINA INTEGRALE, FRUTTA SECCA, RACCOLTA DI LIEVITATI CON PASTA MADRE
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 50min
Porzioni ottenute: 9 25gr pane

Ingredienti
250gr farina tipo 0
250gr farina nera
200gr di ricotta
250ml succo di arancia naturale
2 bustine di zucchero di canna
150gr di pm rinfrescata 2 volte
50gr noci

Istruzioni
In una terrina andiamo a sciogliere la pasta madre dopo aver effettuato il secondo rinfresco al massimo della lievitazione.

Avremmo tolto dal frigo un paio d’ore prima di iniziare la nostra ricetta;la ricotta fresca in modo che al momento di utilizzarla non sia troppo fredda.

Sciolto quindi il lievito nell’acqua tiepida aggiungiamo lo zucchero che aiuterà la lievitazione,misceliamo le due farine e aggiungiamo in terrina;in successione ricotta,succo di arancia fresca spremuta e noci intere.

Amalgamate bene il Vostro impasto mediante uso di spatola che risulterà essere molle e appiccicoso.
Spolverate la superficie con farina e ponete a lievitare all’interno del forno spento con terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno e lucina accesa per un tempo di 6h.

Trascorso il tempo di lievitazione prendiamo l’impasto e con l’aiuto di una spatola lo trasferiamo su teglia per ciambelle rivestita con carta forno; spolverizzate con semi di sesamo.

Preriscaldato il forno alla massima temperatura mantenendo la terrina contenente acqua calda nella parte bassa del forno, raggiunta la temperatura inforniamo e facciamo cuocere per 30min.
La vostra ciambella di pane risulterà essere ben dorata, estraiamo la teglia eliminiamo la carta forno e poggiamo su gratella;togliamo la terrina contenente acqua,abbassiamo la temperatura a 200° e continuiamo la cottura per altri 20 min.
Sforniamo la ciambella e l’avvolgiamo in un canovaccio pulito fino a completo raffreddamento.

I miei commenti:

Un pane delicato,profumato, pieno di una mollica sofficissima, fragrante e insuperabile.
Provate a realizzarlo!;)

image

Scritto con WordPress per Android

FILONE AL LATTE, MANDORLE E PAPAVERO

Categoria : IMPASTI BASE, LATTICINI, PRODOTTI FORNO, LATTE, PANE, ZUCCHERO DI CANNA, FARINA TIPO 0, LIEVITATI SENZA IMPASTO, IMPASTI VELOCI, MANDORLE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, FRUTTA SECCA, papavero
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 40min
Porzioni ottenute: 763gr

Ingredienti
500gr di Farina tipo 0
250ml di latte tiepido
50gr di mandorle
semi di papavero qb
2 bustine di zucchero di canna
1bustina di lievito disidratato

Istruzioni
In una terrina andiamo a sciogliere il lievito insieme al latte che avremmo tolto dal frigo un paio d’ore prima di iniziare la nostra ricetta o andremo a scaldare al pentolino controllando la temperatura mediante uso di termometro in modo da non superare oltre i 28-30°.

Sciolto quindi il lievito nel latte aggiungiamo lo zucchero che aiuterà la lievitazione, aggiungiamo la farina 0 e mandorle intere; sale a piacere.
Amalgamate bene il Vostro impasto mediante uso di spatola che risulterà essere molle e appiccicoso.
Spolverate la superficie con semi di papavero e ponete a lievitare all’interno del forno spento con terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno e lucina accesa per un tempo di 1h30min.

Trascorso il tempo di lievitazione prendiamo l’impasto e con l’aiuto di una spatola lo trasferiamo su teglia da plumcake rivestita con carta forno facendo in modo che la parte spolverizzata con i semi di papavero sia rivolta verso l’alto.
Preriscaldato il forno alla massima temperatura mantenendo la terrina contenente acqua calda nella parte bassa del forno, raggiunta la temperatura inforniamo e facciamo cuocere per 30min, il vostro filone sarà ben dorato, estraiamo la teglia eliminiamo la carta forno e poggiamo su gratella;togliamo la terrina contenente acqua,abbassiamo la temperatura a 200° e continuiamo la cottura per altri 10min.
Sforniamo il filone e l’avvolgiamo in un canovaccio pulito fino a completo raffreddamento.
Ora tagliate e consumate a piacere;)
In poco tempo avrete creato un buon pane;croccante, leggero e con una mollica ben alveolata

image

RACCOLTA DI LIEVITATI VELOCI

Categoria : PASTA MADRE, FARINA MANITOBA, FARINA TIPO 0, LIEVITATI SENZA IMPASTO, LIEVITO DISIDRATATO PER LIEVITATI, IMPASTI BASE, PRODOTTI FORNO, IMPASTI VELOCI
Tempo di preparazione
Tempo di cottura :
Porzioni ottenute:

Ingredienti

Istruzioni
▪PANE ALLA PIZZAIOLA
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/05/02/pane-alla-pizzaiola/

▪FILONE AL LATTE, MANDORLE E PAPAVERO
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/27/filone-al-latte-mandorle-e-papavero/

▪FILONE ALLE OLIVE PINOLI E CIPOLLE
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/25/pane-veloce-con-lievito-madre-_-filone-alle-olive-pinoli-e-cipolle/

▪PANE MELE E MANDORLE
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/22/pane-mele-e-mandorle/

▪PANE POMODORINO CILIEGINO E AROMI
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/21/pane-pomodorino-ciliegino-e-aromi/

▪PIZZA VELOCE CON LIEVITO MADRE
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/17/pizza-veloce-con-lievito-madre-_-trionfo-home-made/

▪PANE VELOCE VELOCE _ AROMI INTENSI
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/16/pane-veloce-veloce-_-aromi-intensi/

▪QUICK QUICK BREAD PANE VELOCE VELOCE
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/08/quick-quick-bread-pane-veloce-veloce/

I miei commenti
Aggiornerò di volta in volta questo post con il link che riporta alla ricetta

image

PANE VELOCE CON LIEVITO MADRE _ FILONE ALLE OLIVE, PINOLI e CIPOLLE

Categoria : IMPASTI BASE, PRODOTTI FORNO, PANE, Salati, ZUCCHERO DI CANNA, PASTA MADRE, FARINA TIPO 0, LIEVITATI SENZA IMPASTO, HOME MADE, IMPASTI VELOCI, FRUTTA SECCA, OLIVE, pinoli
Tempo di preparazione 20min
Tempo di cottura : 40min
Porzioni ottenute: 650gr pane

Ingredienti
400 gr farina tipo 0
95 gr pm rinfrescata 2 volte
185 ml circa di acqua tiepida
2 bustine di zucchero di canna

1 cucchiaio di cipolle essiccate(v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/01/16/cipolla-essiccata/

2 cucchiai di olive nere denocciolate con peperoncino e finocchietto
50 gr pinoli

Istruzioni
Prima di utilizzare la nostra pasta madre come da routine dovremmo rinfrescarla almeno 2 volte, fatto ciò all’interno di una terrina andiamo a scioglierla( usandola al massimo della lievitazione)insieme allo zucchero con acqua tiepida. Aggiungiamo la farina e sale a piacere.(io non lo metto mai)Aggiungete pinoli, cipolla essiccata (v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/01/16/cipolla-essiccata/

e olive nere aromatizzate e attentamente denocciolate.

Amalgamate bene il Vostro impasto che risulterà molle e appiccicoso.
Spolverate la superficie con farina e ponete a lievitare all’interno del forno spento con terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno e lucina accesa per un tempo di 5h.
Io ho posto a lievitare alle 11:30 e ho ripreso il mio impasto alle 16:30.

Trascorso il tempo di lievitazione riprendiamo l’impasto e con l’aiuto di una spatola lo trasferiamo su teglia da plumcake rivestita con carta forno facendo in modo che la parte infarinata sia rivolta verso l’alto.

Preriscaldate il forno alla massima temperatura mantenendo la terrina contenente acqua calda nella parte bassa del forno, raggiunta la temperatura infornate e fate cuocere per 30min, il vostro filone sarà ben dorato.
Estraete la teglia toglietelo dalla carta forno e poggiatelo su gratella;togliete la terrina contenente acqua,abbassate la temperatura a 200° e continuate la cottura per altri 10min.
Sfornatelo, avvolgetelo in un canovaccio pulito fino a completo raffreddamento.
Ora tagliate il Vostro pane godetevene ogni boccone, ogni briciola, pezzetto di oliva e pinolo saranno così meravigliosamente buoni, profumati e il sale presente nelle olive ne insaporirà piacevolmente anche il pane.
Il pane con la pasta madre ha un sapore autentico, genuino ed è leggerissimo.
In poco tempo senza dover attendere ore ed ore di lievitazione impasti e reimpasti avrete creato la perfezione… chiamato PANE… elemento primario da sempre presente nella nostra “dieta”, sulle nostre tavole, sempre buono ad ogni ora e in ogni momento della giornata.
Croccante, leggero e con una mollica ben alveolata.
LOVE FOR MY BREAD😍😍😍🍞🍞🍞
Se avete la pasta madre provate a realizzarlo. ..non ve ne pentirete, l’unico rimorso sarà quello di non averci provato e pensato prima

image

PANE MELE E MANDORLE

Categoria : Altro, PRODOTTI FORNO, MELE, PANE, RACCOLTA DI RICETTE CON LE MELE, ZUCCHERO DI CANNA, FARINA TIPO 0, LIEVITATI SENZA IMPASTO, IMPASTI VELOCI, MANDORLE, FRUTTA SECCA
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 1h
Porzioni ottenute: pagnotta da 903gr

Ingredienti
353 gr mele al netto pulite e trasformate in purea
1bustina di lievito disidratato
2 bustine di zucchero
430gr farina 0
260ml acqua tiepida
2 cucchiai di mandorle tostate intere

farina di mais per spolverizzare

Istruzioni
In una terrina andiamo a sciogliere il lievito insieme all’acqua tiepida e allo zucchero.
Sciolto quindi il lievito aggiungiamo la farina 0 e la purea di mele che abbiamo realizzato sbucciando le mele, tagliandole a pezzetti in pentola poste a fiamma moderata e cotte per 10min in modo da far asciugare l’acqua contenuta in esse rendendole morbide.
Le ho poste a raffreddare successivamente all’interno di una terrina e usate solo una volta fredde.
Ho quindi amalgamato la purea di mele all’impasto mediante uso di spatola e aggiunto le mandorle.
Ho spolverato la superficie con farina di mais e posto a lievitare all’interno del forno spento con terrina d’acqua calda nella parte bassa del forno e lucina accesa per un tempo di 1h30min.

Trascorso il tempo di lievitazione ho ripreso l’impasto e con l’aiuto di una spatola l’ho trasferito su teglia rivestita con foglio in silicone in modo che la parte infarinata rimanesse rivolta verso l’alto.
Ho preriscaldato il forno alla massima temperatura mantenendo la terrina contenente acqua calda nella parte bassa del forno, raggiunta la temperatura ho infornato e fatto cuocere per 30min,estratto la teglia ho eliminato il foglio in silicone e poggiato su gratella;ho tolto la terrina contenente acqua,abbassato la temperatura a 200° e continuato la cottura per altri 30min per far assorbire al meglio l’umidità della mela contenuta nell’impasto.
Sfornato la pagnotta l’ho avvolta in un canovaccio pulito fino a completo raffreddamento.

I miei commenti

Avendo passato le mele in pentola ho ridotto l’eccesso di succo che avrebbero sprigionato in cottura se le avessi messe a crudo;ma hanno reso ugualmente morbido l’impasto tanto che l’ho cotto per 1h per evitare che rimanesse troppo bagnato all’interno, inoltre cuocendole in precedenza ho ridotto loro volumi così da poter aggiungere più mele al mio impasto.

Non posso che autocomplimentarmi per il momento. ..trucchi e segreti ai fornelli che imparo in completa autonomia che ben volentieri condivido con tutti Voi perché per cucinare bisogna essere generosi!

image

PANE POMODORINO CILIEGINO E AROMI

Categoria : POMODORINI CILIEGINO, LIEVITATI SENZA IMPASTO, LIEVITO DISIDRATATO PER LIEVITATI, PRODOTTI FORNO, IMPASTI VELOCI, PANE, ROSMARINO, ZUCCHERO DI CANNA
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 60min
Porzioni ottenute: pagnotta da 760gr

Ingredienti
10 pomodorini ciliegino
1 cucchiaio origano
1 cucchiaio rosmarino
1 cuccnhiaio di cipolla e aglio in polvere
2 bustine di zucchero di canna
1bustina di lievito disidratato
250ml di acqua tiepida
500gr di Farina tipo 0

Istruzioni
In una terrina andiamo a sciogliere il lievito insieme all’acqua tiepida e allo zucchero.
Sciolto quindi il lievito aggiungiamo la farina 0 e i pomodorini ciliegino lavati e tagliati al coltello a pezzetti.
Ho quindi amalgamato i pomodorini all’impasto mediante uso di spatola con aggiunta di origano secco e cipolla e aglio in polvere.
Ho spolverato la superficie con la farina utilizzata per l’impasto e posto a lievitare all’interno del forno spento con terrina d’acqua calda nella parte bassa del forno e lucina accesa per un tempo di 1h30min.

Trascorso il tempo di lievitazione ho ripreso l’impasto e con l’aiuto di una spatola l’ho trasferito su teglia rivestita con foglio in silicone(a cui ho posto il cerchio di una teglia rotonda a cerniera pennellando il bordo con olio a filo in modo che l’impasto mantenesse in cottura e versandolo subito in teglia una bella forma rotonda) facendo in modo che la parte infarinata rimanesse rivolta verso l’alto.
Ho spolverizzato con rosmarino essiccato.

Ho preriscaldato il forno alla massima temperatura mantenendo la terrina contenente acqua calda nella parte bassa del forno, raggiunta la temperatura ho infornato e fatto cuocere per 30min,estratto la teglia ho eliminato il foglio in silicone e poggiato su gratella;ho tolto la terrina contenente acqua,abbassato la temperatura a 200° e continuato la cottura per altri 30min per far assorbire al meglio l’umidità dei pomodorini contenuti nell’impasto.
Sfornato la pagnotta l’ho avvolta in un canovaccio pulito fino a completo raffreddamento.

I miei commenti
Cosa chiedere di più? ! Un pane che non si limita ad essere un semplice pane ma è un super pane che si completa nella sua infinita bontà per la presenza degli aromi con protagonisti i pomodorini ciliegino….
Ottimo per aperitivi sfiziosi e degno sostituto alla pizza bianca o focaccia.
Che aspettate…???Provate a realizzarlo!!!

image

FROLLA VELOCE _ CILIEGE, MELE E PISTACCHI

Categoria : FARINA MANITOBA, MARMELLATE, CROSTATE, PISTACCHI, PRODOTTI FORNO, MELE, RACCOLTA DI RICETTE CON LE MELE, Dolci, UOVA, ZUCCHERO A VELO, IMPASTI VELOCI, FRUTTA SECCA
Tempo di preparazione 15min
Tempo di cottura : 55min
Porzioni ottenute: 1 crostata

Ingredienti
500gr di Farina manitoba
200gr di zucchero a velo
200gr di burro
1 bustina di vanillina
2 uova

PER IL RIPIENO :
2mele
1 barattolo di marmellata di ciliege

1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con latte
2 cucchiai di pistacchi sgusciati e tritati

Istruzioni
Versate in terrina la farina, il burro a pezzetti, lo zucchero, la vanillina e le uova,impastate a mano per amalgamare al meglio tra loro gli ingredienti. Ci vorranno pochi minuti l’impasto deve essere compatto.
Date forma di più una palla.
Dividete l’impasto a metà e stendete tra due fogli di carta forno mediante uso di mattarello la prima metà d’impasto.
Adagiate all’interno della teglia rotonda e aggiustatene l’impasto con le mani in modo da creare un piccolo bordo che aiuterà il ripieno durante la cottura a non fuoriuscire.
Distribuite la marmellata in modo omogeneo sulla base.
Sbucciate le mele, tagliatele a tocchetti e distribuitele in modo omogeneo sopra la marmellata.
Procedete con il rimanente impasto come per la base della Vostra crostata e aiutandovi con lo stesso foglio di carta forno capovolgete la sfoglia che richiuderà il ripieno;togliete la carta forno, e pizzicate i bordi delle sfoglie sigillandole tra loro.
Incidete la superficie della sfoglia con la punta del coltello e pennellate con tuorlo d’uovo sbattuto diluito con latte.
Spolverizzate con trito di pistacchi.
Infornate a forno preriscaldato a 180 ° cuocete per 40min, alzate la temperatura a 200 ° e ultimate la cottura per altri 15min.
Sfornate, fate freddare completamente prima di affettarla.

I miei commenti

Ottima in ogni momento della giornata una coccola a base di frutta che renderà al meglio con la nota salata dei pistacchi.
Buonissima

image

PIZZA VELOCE CON LIEVITO MADRE _ TRIONFO HOME MADE

Categoria : Antipasti, Primi, IMPASTI BASE, PRODOTTI FORNO, PIZZE, PIATTO UNICO, PATATE, Salati, ZUCCHERO DI CANNA, PASTA MADRE, FARINA TIPO 0, LIEVITATI SENZA IMPASTO, IMPASTI VELOCI, ROSMARINO
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 20min
Porzioni ottenute: Per 3 persone

Ingredienti
500gr farina tipo 0
150gr pasta madre rinfrescata 2 volte
2 bustine di zucchero di canna
250ml acqua tiepida

1 cucchiaio d’olio d’oliva
1 patata
100gr affettato di pollo
pepe nero
peperoncino
rosmarino
origano
150gr crema di cime di rapa
100gr pancetta a dadini
6 pomodorini ciliegino
6 acciughe sott’olio piccanti
2cucchiai di formaggio grattugiato
cipolla essiccata in polvere (v.ricetta )

Istruzioni
Ho messo in una terrina capiente la pasta madre (rinfrescata per la seconda volta la sera precedente)al massimo della lievitazione sciolta in acqua tiepida con 2 bustine di zucchero.
Ho aggiunto la farina e amalgamato gli ingredienti,mescolato il tutto mediante spatola lasciando come per il pane un impasto appiccicoso e molliccio.
Ho riposto in forno spento a lievitare con luce accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno per un tempo di 4ore.

Trascorso il primo tempo di lievitazione ho estratto la terrina dal forno e l’impasto era lievitato e pieno di bolle.
Ho rovesciato l’impasto su teglia rettangolare rivestita con foglio di carta forno e foglio in silicone per una migliore stesura e successivamente cottura, ho versato circa1 cucchiaio d’olio d’oliva sull’impasto che si presentava molliccio e appiccicoso e con i polpastrelli delle dita l’ho lavorato stendendolo con molta delicatezza.

Ho riposto la teglia a lievitare in forno spento con luce accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno per una seconda lievitazione per un tempo di 2 ore.

Trascorsa anche la seconda lievitazione ho estratto la teglia dal forno e l’ho condita in un trionfo di gusti.

1:pomodorini ciliegino,peperoncino secco piccante,pepe,acciughe sott’olio,olio evo,cipolla essiccata in polvere(v.ricetta )

2: crema di cime di rapa, pepe,pancetta,peperoncino secco piccante,olio evo,cipolla essiccata in polvere

3:affettato di tacchino a striscioline, patata a fettine sottili,origano, rosmarino, peperoncino piccante, pepe nero, cipolla essiccata

Ho spolverizzato in ultimo in modo omogeneo con formaggio grattugiato e olio a filo

Preriscaldato il forno alla massima temperatura una volta raggiunta ho infornato la pizza e cotto per 20min.
A cottura ultimata l’ho adagiata su tagliere e tagliato a tranci dopo
2-3 min di riposo.
Ho portato in tavola.

I miei commenti
Morbida, soffice, croccante…Il mio trionfo…tutta home made!!!!

image

image

PANE VELOCE VELOCE _ AROMI INTENSI

Categoria : ANICE, CHIODI DI GAROFANO, NOCI, PISTACCHI, PRODOTTI FORNO, NOCCIOLE, SPEZIE, LATTE, PANE, CANNELLA, ZENZERO, Salati, IMPASTI VELOCI, ROSMARINO, LATTICINI, YOGURT, MANDORLE, FRUTTA SECCA
Tempo di preparazione 15min
Tempo di cottura : 50min
Porzioni ottenute: 1 pagnotta da 900gr

Ingredienti
300 ml yogurt home made ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/17/yogurt-home-made/

200ml latte
spezie invernali
frutta secca mista (mandorle, noci, noci pecan, pistacchi, arachidi, uvetta, ananas candito, anacardi, fragoline)
70gr farina di ceci
430gr farina 0
1 bustina di lievito
2 bustine di zucchero

farina di mais per spolverizzare
rosmarino

Istruzioni
In una terrina andiamo a sciogliere il lievito insieme allo yogurt e al latte che avremmo tolto dal frigo un paio d’ore prima di iniziare la nostra ricetta o andremo a scaldare al pentolino controllando la temperatura mediante uso di termometro in modo da non superare oltre i 28-30°.

Io ho utilizzato il mio yogurt che nella preparazione di quest’ultimo lo avevo aromatizzato mediante uso di spezie invernali ma andrà bene anche quello industriale, che andrete ad aromatizzare durante la fase d’impasto.

Sciolto quindi il lievito nello yogurt e latte aggiungiamo lo zucchero che aiuterà la lievitazione, aggiungiamo la farina 0 e la farina di ceci; sale a piacere e mix di frutta secca e disidratata.Amalgamate bene il Vostro impasto mediante uso di spatola che risulterà essere molle e appiccicoso.
Spolverate la superficie con farina di mais e ponete a lievitare all’interno del forno spento con terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno e lucina accesa per un tempo di 1h30min.

Trascorso il tempo di lievitazione prendiamo l’impasto e con l’aiuto di una spatola lo trasferiamo su teglia rivestita con carta forno sia alla base che ai lati facendo in modo che la parte infarinata sia rivolta verso l’alto.
Spolverizziamo la superficie con rosmarino e preriscaldato il forno alla massima temperatura mantenendo la terrina contenente acqua calda nella parte bassa del forno, raggiunta la temperatura inforniamo e facciamo cuocere per 30min, la vostra pagnotta sarà ben dorata, estraiamo la teglia eliminiamo la carta forno e poggiamo su gratella;togliamo la terrina contenente acqua,abbassiamo la temperatura a 200° e continuiamo la cottura per altri 20min.
Sforniamo la pagnotta e l’avvolgiamo in un canovaccio pulito fino a completo raffreddamento.
Ora tagliate e consumate a piacere;)
In poco tempo avrete creato un buon pane;croccante, leggero e con una mollica ben alveolata

I miei commenti

Il profumo del rosmarino, la croccantezza della frutta secca,la dolcezza della frutta disidratata ammorbiditasi nell’impasto donano un aroma intenso.
Pane caratterizzato da una crosticina dorata e croccante con una mollica soffice.
Per gli amanti del buon cibo e per chi ama il mangiare e farlo in modo sano e genuino;renderà(con qualsiasi cosa vogliate accostarlo)tutto più buono…
Ormai l’avrete capito che adoro i lievitati😍😍😍ma non vi ho fatto venire voglia di provare a realizzarlo??!!!
Provate,sperimentate e buon appetito!

image