RISOTTO ALLE CIPOLLE CARAMELLATE

Categoria : BURRO, Primi, HOME MADE, PIATTO UNICO, CIPOLLE, ZUCCHERO SEMOLATO, RISO
Tempo di preparazione
Tempo di cottura : 20min
Porzioni ottenute: 2 piatti di riso

Ingredienti
CIPOLLE CARAMELLATE (v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/30/cipolle-caramellate/

3 cucchiai per condire il riso

1 bicchiere di riso Arborio
1/2 bicchiere di vino bianco o brandy
Olio extra vergine di oliva q.b.
Sale
Pepe
brodo vegetale bollente qb
2 cucchiai di grana grattugiato per mantecare

Istruzioni
Avendo realizzato le cipolle caramellate (v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/30/cipolle-caramellate/

Togliete le cipolle dal fuoco e dividetele in due parti. Trasferite una metà delle cipolle cipolle in un mixer e frullate fino ad ottenere una cremina perfettamente amalgamata. L’altra metà lasciatela da parte per la decorazione del piatto.

Preparate, dunque, il risotto.

Ponetelo in una casseruola antiaderente e capiente cominciando tostarlo con un filo d’olio extra vergine di oliva.
Non appena comincerà a sfrigolare sfumatelo con vino bianco o brandy non appena quest’ultimo verrà totalmente assorbito dal riso, versate nella casseruola un mestolo di brodo bollente.
Continuate la cottura del riso a fuoco lento, aggiungendovi di tanto in tanto uno o due mestoli di brodo, sino a che il riso non sarà morbido ma dai chicchi intatti.
Una volta che il riso avrà ultimato la cottura, a fuoco rigorosamente spento, mantecatelo con la cremina ottenuta dalle cipolle caramellate e con abbondante grana finemente grattugiato.
Lasciate riposare il risotto così mantecato per alcuni secondi Impiattate decorando con alcune delle cipolle caramellate conservate in precedenza.
Portate in tavola e servite

I miei commenti

Non particolarmente dietetica e di facile digestione o adatto per suggellare un incontro amoroso a meno che entrambi amiate gli odori decisi.
Ottimo piatto per i single o per coloro che dispongono di pochi ingredienti nella loro dispensa.
L’uso della cipolla nella realizzazione del piatto ne esalta il sapore che lo rendono delicato e finalmente ne fanno delle cipolle assolute protagoniste divenute speciali utilizzando pochissimi ingredienti.
Un ingrediente rustico divenuto molto chic!
Provatelo!

image

Annunci

RISOTTO AL LIMONE

LIVELLO DI DIFFICOLTÀ:Facile
INGREDIENTI:
1scalogni
1 cucchiaio d’olio evo
Scorza di un limone
Succo filtrato di limone
1bicchiere di riso carnaroli
80ml vino bianco
500ml acqua
Dado My home made(v.ricetta)
1 noce di burro
q.b. Prezzemolo
Fette di limone per decorare

UTENSILI:
Tagliere
Coltello
Colino
Pentola
Bicchiere
Cucchiaio

PROCEDIMENTO:
Tritate finemente lo scalogno e fatelo imbiondire in pentola con olio e.v.o
Nel frattempo lavate il limone e tagliate la scorza a pezzetti;spremete il limone, filtrandone il succo che metterete da parte.
Aggiungete in pentola scorza di limone e riso;fate tostare.
Unite vino bianco e fate sfumare.
Aggiungete acqua caldo e cubetto di dado vegetale(vedi ricetta) e sempre mescolando fate cuocere per 9 Min.
Controllate la cottura e aggiungete succo di limone proseguendo la cottura per altri 5 Min.
Controllate nuovamente la cottura del riso che non dovrà scuocere bensì risultare al dente.
Spegnete e mantecate con il burro.
Fate riposare 1 min,porzionate il riso nei piatti e spolverizzate con del prezzemolo tritato al momento.
Decorate in ultimo con fettine di limone.
Portate in tavola e buon appetito.
Leggero,rinfrescante e adatto ad ogni occasione.
10524600_784175431627367_1090191081929167082_n

RISO IN CREMA DI FINOCCHI

LIVELLO DI DIFFICOLTÀ:Facile
INGREDIENTI:
250gr ricotta
200gr polpa di granchio
Pepe nero
4 finocchi lessati
Olio
1 cipolla bionda
Erba cipollina
Riso carnaroli
Acqua di cottura dei finocchi
2 sottilette

UTENSILI:
Pentola
Tagliere
Coltello
Spatola
Frullatore ad immersione

PROCEDIMENTO:
Pulite i finocchi eliminando le parti più dure mantenendo solo il cuore tenero.
Lavarli con cura.Tenete da parte un ciuffetto verde del finocchio.
Portate a bollore una pentola capiente con acqua e mettete a cuocere i finocchi per 20 min.
Spegnete,scolate mantenendo l’acqua di cottura.
Tritate una cipolla e fate imbiondire con un cucchiaio d’olio.Aggiungete trito di finocchi lasciatene qualcuno tagliato a fette sottili per decorare il piatto.
Fate rosolare per un paio di minuti e spegnete.
Versate nel frullatore insieme alla ricotta e ne otterrete una crema delicata e densa.
Fate tostare il riso per 1 min a fuoco vivace e successivamente aggiungete 400ml tra brodo di cottura dei finocchi e la crema ottenuta.
Abbassate la fiamma e girate continuamente;se fosse necessario aggiungerete altro brodo.
Poco prima di spegnere tagliate a tocchi la polpa di granchio e aggiungete in cottura.
Spegnete e fate mantecate con sottilette o grana grattugiato o burro.
Fate riposare qualche minuto e Impiattate.
Spolverizzate con trito di ciuffetto verde del finocchio.
Portate in tavola e gustatevela!

Nel caso dovesse avanzarvi della crema di finocchio potete consumarla entro 2-3gg o porre in un vasetto a congelare per 3 mesi.

Inviato da WordPress per Windows Phone

RISOTTO CUOR DI CAVOLO ROSSO

LIVELLO DI DIFFICOLTÀ:Facile
INGREDIENTI:
Cuore di cavolo rosso
1 cipolla bionda
2 cucchiai d’olio
2 mele
100gr salsiccia fresca
2 sottilette
Prezzemolo
Pepe nero
2 cucchiai di mandorle
Riso carnaroli
500 ml acqua
50ml vino bianco

UTENSILI:
Tagliere
Coltello
Pentola
Cucchiaio

PROCEDIMENTO:
Pulite una cipolla e tritatela finemente.
Fatela imbiondire in padella con un cucchiaio d’olio e pepe nero.
Aggiungete trito di salsiccia andando a spremere il budello che la contiene ed eliminatelo.
Aggiungete vino bianco e fate sfumare.
Tenete da parte la salsiccia in un piatto.
Tagliate al coltello in strisce sottili il cavolo rosso e portate in cottura.
Aggiungete 3 mestoli d’acqua e cuocete a cottura lenta a fuoco basso con coperchio socchiuso per 20min.
Tagliate le mele a tocchetti dopo averle sbucciate e privatele del torsolo e aggiungetele in cottura in pentola.
Toglietele dalla pentola e mettete da parte insieme alla salsiccia e al cavolo rosso.
Aggiungete in pentola un cucchiaio d’olio e fate tostare a fuoco basso le mandorle; aggiungete riso e fate tostare per 1-2 min.
Versate il condimento e unite acqua.
Raggiunto il bollore continuate a mescolare se si dovesse asciugare l’acqua aggiungete qb e ultimate la cottura.
Il riso dovrà essere al dente.
Spegnete e mantecate con burro o formaggio grattugiato o sottilette.
Aggiungete prezzemolo tritato.
Impiattate e gustate!
Buon appetito!

Inviato da WordPress per Windows Phone

RISO GRAN SAPORE

LIVELLO DI DIFFICOLTÀ:Facile
INGREDIENTI:
Riso carnaroli
250gr spinaci
180gr pancetta dolce
Pepe nero
200ml latte
200ml acqua di cottura degli spinaci
1 cucchiaio d’olio
1 cipolla bionda
3 cucchiai di grana grattugiato
50gr grana grattugiato per cestini
1 cucchiaino di noce moscata

UTENSILI:
Pentola
Padella antiaderente
Spatola
Cucchiaio
Setaccio
Pirottini in ceramica

PROCEDIMENTO:
Prendete una padella e mettete su fiamma.Mettete 3 cucchiai di grana grattugiato per formare una cialda che appena verrà a dotarsi ancora calda appena tolta dalla padella mettete all’interno di un pirottini in ceramica dandogli la forma di un grazioso cestino.
Appena si fredderà e praticamente subito la forma che all’inizio gli avrete dato sarà la sua ultima.
Lessate gli spinaci in una pentola capiente con acqua.Scolate e mantenete l’acqua di cottura.
In padella fate imbiondire una cipolla tagliata molto sottile insieme all’olio.
Fate tostare il riso a crudo per 2 min e aggiungete latte,la noce moscata e brodo degli spinaci.
Mescolate continuamente se il brodo unito al latte si dovesse asciugare aggiungete altro brodo di cottura degli spinaci.
Aggiunge ora gli spinaci dopo averli tagliati e la pancetta.
Ultimata la cottura,spegnete e mantecate il riso con burro o formaggio grattugiato.
Spegnete e fate riposare 1 min prima di servire.
Portate in tavola guarnendo con cestini di grana croccanti anch’essi riempiti con il riso.
Porterete a tavola una deliziosa novità!
I cestini di formaggio con l’aggiunta del riso risulteranno più morbidi e sprigioneranno tutto il loro profumo.
Buon appetito!

Inviato da WordPress per Windows Phone

SFORMATINO DI RISO IN VELLUTATA DI VERZA VIOLA

LIVELLO DI DIFFICOLTÀ:Medio
INGREDIENTI:
Riso carnaroli
4uova
200ml panna da cucina
Pepe nero
Prezzemolo
100gr affettato di pollo
250ml vellutata di verza viola(v.ricetta)
200ml salsa di verza viola
2 cucchiai di farina
200ml latte
Farina
Olio
Pangrattato
3 sottilette

UTENSILI:
Pirottini cuki
Teglia
Pentola
Spatola
Terrina
Frullatore

PROCEDIMENTO:
In una pentola mettere latte,vellutata di verza viola e portate a bollore.
Aggiungete il riso e portate in cottura.
Spegnete e mettete a frullare il riso a crema insieme a le fette di pollo.
Aggiungete uova,panna e sottilette;amalgamate bene il tutto.
Oliate e infarinate i pirottini e versate il composto negli stampini.
Metteteli in una teglia ampia dai bordi alti e aggiungete acqua calda che avrete scaldato in precedenza in un pentolino e che arrivi a coprire a metà i pirottini.
Infornate a forno preriscaldato a 180• per 40min.
Sformate togliete i pirottini dalla teglia e lasciateli intiepidire.
Sformate i pirottini su di un piatto e mettete accanto la salsa di verza viola che eventualmente avrete addensati con un poco di farina.
Portate a tavola e gustate.
Un primo piatto leggero,delicato e profumato

Inviato da WordPress per Windows Phone

RISOTTO DEL PESCATORE

LIVELLO DI DIFFICOLTÀ:Facile
INGREDIENTI:
riso carnaroli
100 gr. di pesce spada
15 olive nere snocciolate
1 cipolla bionda
1 cucchiaio di olio
15 pomodori pelati
500ml di brodo vegetale
prezzemolo
pepe q.b.
3 cucchiai di grana grattugiato

UTENSILI:
Pentola
Padella
Tagliere
Coltello

PROCEDIMENTO:
Lavate e tagliate le verdure per preparare il brodo vegetale;quindi appena l’acqua bolle in pentola versate le verdure e fate cuocere per 30min.
Lavate i pomodorini e tagliatelo a tocchetti.
In una padella fate imbiondire una cipolla bionda tritata finemente insieme all’olio;
versateci i pomodorini e fate andare in cottura per circa 10min;nel frattempo denocciolate le olive nere e tagliate a tocchetti il pesce spada.
Mettete in padella il riso e fate tostare per 1 min,aggiungete poco alla volta brodo vegetale filtrato e mescolate continuamente,aggiungere brodo vegetale ogni qualvolta verrà assorbito.
Aggiungete pesce spada e olive nere denocciolate in precedenza.
Continuate la cottura.
Spegnete e mantecate con 3 cucchiai di grana grattugiato.
Impiattate e spolverizzate con prezzemolo tritato.
Porterete a tavola tutto il sapore del mare…una bontà unica!

Inviato da WordPress per Windows Phone

RISOTTO DELLO ZAR

LIVELLO DI DIFFICOLTÀ:Facile
INGREDIENTI:
1 cespo di radicchio
1 cipolla bionda
1 arancia a pezzetti
1 arancia spremuta
Scorze di 1 arancia
1 bustina di zafferano
1 cucchiaio d’olio
Riso carnaroli
400ml brodo vegetale (patata,carota,cipolla,cuore di sedano)
Pepe nero
50ml vino bianco
20gr burro

UTENSILI:
Pentola
Tagliere
Coltello
Terrina

PROCEDIMENTO:
Eliminate le foglie esterne lavate il radicchio foglia per foglia e fate scolare acqua in eccesso.
Lavate le arance di cui una grattugiate la scorza di arancia e riducete la polpa a tocchetti;spremere l’altra arancia.
Tagliate finemente il radicchio conservando intatta qualche fogliolina che userete per decorare; tenetelo da parte.
Preparate il brodo vegetale mettendo su fiamma una pentola d’acqua,a bollore avvenuto mettere in cottura carota,patata,cipolla e cuore di sedano dopo averli puliti,lavati e tagliati;fate cuocere per 30min.
Filtrate il brodo vegetale eliminando la verdura.
In padella fate imbiondire nell’olio una cipolla tritata finemente al coltello e aggiungete riso a crudo facendolo tostare per 1-2 min;aggiungete vino bianco e fate sfumare a fiamma alta,abbassate la fiamma a fuoco moderato e aggiungete zafferano,succo dell’arancia spremuta in precedenza e scorza dell’arancia grattugiata e allungate con un mestolo o più di brodo vegetale,mescolate continuamente in modo che il riso non si attacchi e aggiungete brodo vegetale ogni volta che verrà assorbito in cottura dal riso.
Pochi minuti prima di spegnere il riso aggiungete polpa di arancia e radicchio.
Amalgamate bene e abbassando al minimo la fiamma aggiungete il burro per la mantecatura.
Spegnete e fate riposare 1 min o poco più.
Impiattate il riso decorando con foglie di cuore del radicchio.
Un primo piatto dai sapori forti e contrastanti di un bel colore giallo oro.
Buon appetito!

Inviato da WordPress per Windows Phone

RISO ZAFFERANO E SPEK ALLA MELA CAPOVOLTA

LIVELLO DI DIFFICOLTÀ:Facile
INGREDIENTI:
250gr riso che non scuoce
2 uova
pepe nero qb
erba cipollina qb
100gr speck
1 cucchiaio di olio
1 bustina di zafferano
2 mele
zenzero
50gr zucchero di canna
15gr margarina
1 cucchiaio di limone
farina e olio per i bordi della teglia
pangrattato
peperoncino a piacere

UTENSILI:
1 teglia rotonda a cerniera
1 foglio di carta forno
coltello
tagliere
terrina
piccola formina o attrezzo leva torsolo
pentola
pentolino
cucchiaio
frullatore ad immersione
pennello in silicone

PROCEDIMENTO:
Portate a bollore in una pentola capiente l’acqua di cottura per il riso.Mentre cuoce ci vorranno all’incirca 12 min;in un pentolino mettete a caramellare margarina e zucchero di canna,quando si sarà sciolto e divenuto color bruno ma non bruciato ovviamente spegnete e aggiungete succo di limone filtrato.
Prendete un tagliere sbucciate una mela a fette circolari e per mezzo di una piccola formina (come ho fatto io)o se siete munite del giusto utensile levate il torsolo della mela che si troverà al centro della fetta a cerchio.
Oliate i bordi e la base della teglia con un filo d’olio e spalmate bene con l’aiuto di pennello in silicone.Tagliate un foglio di carta forno a misura della base della Vostra teglia e rivestite;in ultimo spolverizzate i bordi con farina.
Tagliate ora le fette di speak a pezzetti e mettetele in una terrina pulita,aggiungete uova,pepe,erba cipollina,olio qb e zafferano;aggiungete quindi il riso che avrete spento,a cottura al dente e ben scolato.Amalgamate bene il tutto e una volta che il riso si sarà ben bene insaporito di tutti gli ingredienti distribuitelo uniformemente sulla mele.
Infine spolverizzate con pangrattato e un filo d’olio.Infornate a forno preriscaldato a 200• e cuocete per 20 min.
Mentre si cuoce on pentolino portate a bollore l’acqua per la cottura dell’altra mela,sbucciate e tagliate a pezzi e portate in cottura insieme ad un cucchiaino di zenzero fino a quando risulterà essere ben morbida.
Spegnete e frullate a crema la mela con un mestolo di acqua di cottura.Passate a setaccio e riponete in una ciotolina.
Trascorso il tempo d’infornata,sfornate e lasciate intiepidire; sganciate la teglia.
Una volta fredda capovolgetela su di un piatto e voilà una bellezza!!!
Scaldate la salsa alla mela e zenzero e usatela ad accompagnamento al Vostro piatto che di per sé è già stupendo!
Un piatto che ad ogni boccone vi toglierà la parola;
buono,profumato,leggero,colorato e accostamento perfetto tra dolce e salato.
A piacere aggiungete una nota piccante;io ho messo il mio peperoncino sott’olio.
Provatelo!!!
Buon appetito !!!

PLUM CAKE DI RISO ZUCCA E POLPA DI GRANCHIO

LIVELLO DI DIFFICOLTÀ:Facile
INGREDIENTI:
Riso integrale 1piatto
250ml panna liquida per dolci
1\4 zucca
200gr polpa di granchio
2 uova
1/2 tubetto di paté di granchio
Pepe nero
Erba cipollina
Prezzemolo
Pesto di zucca (vedi ricetta)

UTENSILI:
2 pentole
terrina
2 teglie anti aderente per plum cake
cucchiaio
coltello

PROCEDIMENTO:
Portare a bollore 2 pentole.Nella prima pentola portare in cottura la zucca che farete cuocere per mezzora.
Nella seconda pentola mettete acqua e panna e cuocetevi il riso integrale.
Mentre entrambi gli ingredienti sono in cottura,tagliate e ponete in una terrina la polpa di granchio che avrete tagliato a pezzetti aggiungete il paté di polpa di granchio,pepe,prezzemolo ed erba cipollina.Scolate il riso e aggiungetelo nella terrina.Infine scolate la zucca e aggiungetela ai restanti ingredienti spezzettandola con un cucchiaio e amalgamandola per bene.Rendete l’impasto più compatto aggiungendo le uova.
Oliate e infarinate le teglie e versateci il composto pressando leggermente.
Infornate a forno preriscaldato a 200• per 25min.
Sfornate,lasciate intiepidire e sformate su un piatto decorando con pesto alla zucca preferibilmente caldo;servirà da salsa di accompagnamento.
Portate in tavola e gustate.
Primo piatto ma soprattutto piatto unico poiché ricco negli ingredienti sostanzioso ma non eccessivamente pesante.
Morbido e profumato.
Buon appetito!