RISOTTO FRAGOLE E POLPA DI GRANCHIO

LIVELLO DI DIFFICOLTà:Facile
INGREDIENTI:
1vaschetta di fragole
1 vaschetta di polpa di granchio
500ml brodo vegetale
100ml vino bianco
riso carnaroli per 2
prezzemolo tritato
pepe nero qb
2cucchiai di formaggio grattugiato
glassa acceto balsamico per decorare
1cipollotto
1cucchiaio olio e.v.o

PROCEDIMENTO:
Mettete in una pentola l’acqua portandola a bollore per la preparazione del brodo vegetale rigorosamente fresco.
Una volta che l’acqua bolle versate le verdure fresche(cipolla,cuore di sedano,carota).Fate cuocere a fuoco medio per 30min con copechio semi chiuso.Una volta che il brodo è pronto togliete le verdure e aggiungete vino bianco.Pulite le fragole tagliatele a fette e lasciatevi da parte 2belle fragoline da usare come decorazione.In una padella larga e alta andate a soffriggere un cipollotto con un cucchiaio di olio.Appena imbiondisce aggiungete il riso e fate tostare per 1 min circa.Aggiungete ora il vostro brodo vegetale (che nel frattempo se si fosse raffreddato avrete nuovamente fatto scaldare a fiamma bassa)e mescolate continuamente il riso in modo tale che non si attacchi.Aggiungete il brodo man mano che il riso in cottura se lo assorbe-Nel frattempo che il riso cuoce vi sarete tagliato a pezzetti non troppo piccoli anche la Vostra polpa di granchio.Quando assaggiando il riso vi renderete conto che è cotto mi raccomando al dent,aggiungete fagole e polpa di granchio e fate cuocere giusto 1min.Spegnete ora e mantecate il riso aggiungendo il formaggio o se preferite 25gr di burro.Amalgamate bene il tutto e impiattatate.Spolverizzate quindi con prezzemolo tritato fresco,aggiungete ad ognuno le fragole intere che avete messo da parte in anticipo e decorate con glassa all’aceto balsamico.Servite con una spolverizzata di peperoncino.Buon appetito!

2013-04-08 20.56.00 2013-04-08 20.56.11

Annunci

RISOTTO MELA,PANCETTA E ZAFFERANO

LIVELLO DI DIFFICOLTà:Facile

INGREDIENTI:

2mele +1 per decorare

500ml brodo vegetale fresco(1carota,1cuore di sedano,1cipolla)

50ml vino bianco

pepe nero qb

100gr pancetta dolce

1bustina di zafferano

1cipolla bionda

1spicchio d’aglio

50gr burro

2cucchiai di grana grattuggiato

1cucchiaio di olio e.v.o.

riso carnaroli per 2 persone

 

PROCEDIMENTO:

In una pentolino mettere l’acqua per il brodo vegetale,appena bolle versare le verdure fresche precedentemente lavate e tagliate a tocchi.Far cuocere per 30min a fiamma bassa e con il coperchio appoggiato sopra appena al pentolino.

Spegnere il brodo levare le verdure e in un altro pentolino aggiungere il vino bianco,un mestolo di brodo vegetale e le 2 mele tagliate a tocchetti.Far andare su fiamma per 5 min.Spegnere filtrare il brodo di cottura,aggiungerlo a quello vegetale e tenere da parte le mele a tocchetti.

Nella pentola per la cottura del riso fate imbiondire una cipolla tagliata a pezzetti con uno spicchio d’aglio e un cucchiaio di olio e.v.o. aggiungete il riso e fatelo tostare per 1 min a fuoco vivace.Aggiungete ora poco alla volta un mestolo di brodo e procedete nella cottura del riso sempre mescolando in modo che non si attacchi.Aggiungete nella pentola del riso la bustina di zafferano a cottura quasi ultimata(il riso deve rimanere bello al dente )aggiungete la mela a tocchetti precotti e la pancetta fresca.Amalgamate bene il tutto.Spegnete e andate a mantecare il riso con un panetto di burro e formaggio grattugiato. Amalgamate bene e impiattate . Decorate il piatto prima di portarlo ai Vostri commensali con fettine di mela tagliate sottili (che andrete a tagliare in ultimo o se questa operazione vorrete farla tempo prima disponete le fettine di mela in un piatto e irroratele con succo di 1 limone in modo tale che non anneriscano)Un piatto leggero amabile al palato dal gusto delicato e dolce al punto giusto.Buon appetito!

Foto3337 Foto3338

RISOTTO CON PISELLI,SALMONE E ZAFFERANO

LIVELLO DI DIFFICOLTà:Facile

INGEDIENTI:

150gr salmone affumicato

1bustina di zafferano

300gr piselli

2porzioni di riso carnaroli

2cucchiaio olio e.v.o

1cipolla bionda

pepe nero qb

3cucchiai di grana grattugiato

peperoncino a piacere

 

PROCEDIMENTO:

 

Lavate i piselli e accendete una pentola capiente con acqua a sufficenza;versatevi i piselli,accendete la fiamma a fuoco medio e fate cuocere con coperchio socchiuso 1 ora se i piselli sono freschi altrimenti 20min e saranno cotti.

Scolateli e lasciate da parte l’acqua di cottura in una terrina.Andate ora a soffriggere nella stessa pentola una cipolla bionda tagliata a tocchetti piccoli insieme all’olio,fatela imbiondire e successivamente versatevi ii piselli,regolate di sale e pepe.Fate insaporire per 5min e spegnete.Prendete ora il salmone affumicato e riducete le fette tagliandole al coltello a tocchetti.Misurate nei piatti il risotto e aggiungentelo a crudo insieme ai piselli e fatelo tostare per 1 min a fiamma vivace.Aggiungete quindi ora poco alla volta l’acqua di cottura di piselli che farà cuocere il vostro riso andandolo a girare constantemente con una spatola o cucchiaio di legno in modo che non si attacchi.Aggiungete brodo man mano che si asciuga e continuate fino a cottura.Quaalche minuto prrima di spegnere qunando vi accorgerete che il riso è ancora crudo aggiungete il slamone precedentemente tagliato a tocchetti e la bustina di zafferano.Amalgamate bene il tutto.Spegnete il riso una volta che ne avrete appurato la cottura(mi raccomando il riso deve rimanere al “dente” per una buona riuscita non scotto)mantecate cn il formaggio grattuggiato in sostituzione al burro che risulta più pesante e nauseante.Servite in tavola e a piacere aggiungete peperoncino fresco,secco o sott’olio.Buon appetito!

 

Un piatto ricco,sostanzioso da poter essere classificato come PIATTO UNICO accompagnato poi da una fresca insalata mista.

Foto3229

SFORMATINI DI RISO ALLO ZAFFERANO CON RADICCHIO E PANCETTA

LIVELLO DI DIFFICOLTà:Facile

INGREDIENTI:

1radicchio

100gr pancetta a cubetti

2uova

1cucchaio olio e.v.o.

pepe nero qb

1cucchaio grana grattugiato

1cipolla bionda

1bustina zafferano

riso arborio

2sottilette

margarina e farina per imburrare

 

UTENSILI:

5pirottini in ceramica

pentola

terrina

 

PROCEDIMENTO:

In una pentola mettere a soffriggere la cipolla tritata insieme a un cucchiao di olio.Lavare le foglie di radicchio e tagliarle a strisce sottili.Dopo aver fatto imbiondire la cipolla aggiungere la pancetta a cubetti,fare soffriggere per 1min.

Imburrare e infarinare i pirottini.

Mettere l’acqua in pentola per la cottura del riso,scolarlo al dente.Aggiungere il riso al condimento di radicchio e pancetta.Aggiungere le uova,il formaggio grattugiato,il pepe e lo zafferano.Mettere con l’aiuti di un cucchaio il composto nei pirottinie pressare leggermente.Riempire fino all’orlo.Aggiungere infine la sottiletta.Infornare a forno preriscaldato a 180°per 20min.Sfornare e servire ancora caldo nei pirottini.

Per un antipasto lasciate raffreddare per almeno 15min e sformate il vostro riso in forma in un bel piatto da portata.

Buon appetito!

Foto3119

RISOTTO ANANAS E ZAFFERANO

LIVELLO DI DIFFICOLTà:Facile

INGREDIENTI:

riso carnaroli qb

1ananas

1confezione di polpa di granchio in alternativa gamberetti

erba cipollina

500ml brodo vegetale fresco

50gr burro

2cucchiai olio extra vergine

1grande cipolla bionda

50gr pinoli

1bustina di zafferano

1zucchina

cuore di sedano

 

PROCEDIMENTO:

Lavate le verdure che vi serviranno per preparare il brodo vegetale io ho usato la zucchina 1/2cipolla e cuore di sedano.Mettete sul fuoco un pentolino con acqua, appena andrà a bollire salate a vostro gusto e aggiungete le verdure tagliate e fate cuocere a fiamma bassa per 30min circa.Successivamente spegnete e filtrate il brodo vegetale eliminando le verdure.Prendete ora la vostra bella ananas e andate a tagliare prima il culo e il ciuffo poi taglietela  a metà nel senso della lunghezza e andate a privarla della buccia e del torsolo in mezzo.Mezza ananas la riducerete a tocchetti e l’altra metà la farete a fette sottili che andranno a decorare il Vostro piatto.Tagliate ora i vostri bastoncini di polpa di granchio a tocchetti e lasciateli da parte.

Prendete ora una padella in ceramica o anti aderente e soffriggete la metà della cipolla avanzatavi tagliata a tocchetti con 2cucchiai di olio extra vergine.Andate a tostare insieme i pinoli per 1min e aggiungete ora il riso;fatelo tostare anche quest’ultimo per 1min. Aggiungete ora in modo graduale il brodo vegetale che dopo averlo filtrato l’avrete nuovamente rimesso nel pentolino e se risultasse essere freddo prima di metterlo in cottura con il riso accendete a fiamma bassa per riscaldarlo.Quando aggiungete il brodo, con un cucchiaio di legno o spatola girate continuamente il riso in modo che non si attacchi poichè andrete a cuocerlo a fuoco vivace.Aggiungete ora la bustina di zafferano e amalgamate bene il tutto.Assaggiate il riso e quando è ancora al dente  2-3 min prima di spegnerlo andate ad aggiungere l’ananas a tocchetti e la polpa di granchio,pepate aggiungete erba cipollina e spegnete.Non vi resta ora che mantecare il riso con il panetto di burro.Fate in modo che tutto sia bene amalgamato ed ora andate ad impiattare.Decorate in ultimo il risotto con le fette sottili di ananas e BUON APPETITO!

 

VALUTAZIONE  PIATTO:

Un risotto che è in grado di stupire voi e i vostri ospiti.

Un’esaltazione e contrasti di sapori amabili che ben si sposano con la leggerezza del piatto.

RISOTTO ASPARAGI BIANCHI PANCETTA E ZAFFERANO

LIVELLO DI DIFFICOLTà:Facile

INGREDIENTI:

1mazzo di asparagi freschi bianchi

1cipolla bionda

1cucchiaio d’olio extra vergine

riso carnaroli

padella antiaderente

brodo

prezzemolo tritato fresco

pepe

1pizzzico di sale

formaggio grattuggiato

1bustina di zafferano

coriandoli di pancetta

PROCEDIMENTO:

Eliminate la parte finale più dura degli asparagi procedete nel lavarli.Nel frattempo accendete l’acqua della pentola,appena bolle aggiungete il sale e gli asparagi con la punta al di fuori possibilmente della pentola.Fate cuocere per 10min.Scolate  gli asparagi usando il mestolo forato,l’acqua di bollitura degli asparagi dovete conservarla per la cottura del riso.

In una padella anti aderente mettete a soffriggere con l’olio la cipolla tritate finemente,appena imbiondita aggiungete gli asparagi che avrete precedentemente fatto a tocchetti lasciando integra e da parte la punta.

Fate rosolare appena poi aggiungete il pepe.Aggiungete ora il riso fatelo appena tostare a fiamma un pò vivace,abbassate leggermente la fiamma e andate aggiungere poco alla volta 2 mestoli di brodo caldo che in questo casa sarà l’acqua di bollitura degli asparagi.Con un cucchiaio di legno girate di tanto in tanto e aggiungete altro brodo quando il precedente si sarà quasi assorbito dal riso in cottura.Procedete in questo modo fino a quando il riso risulterà essere cotto.Prima di far assorbire al riso l’ultimo mestolo di brodo per la sua cottura andate ad aggiungere lo zafferano il vostro riso otterà un colore giallo molto intenso.Ora aggiungete i coriandoli di pancetta.Procedete quindi ora con la mantecatura,abbassate la fiamma e aggiungete 2cucchiai di formaggio grattuggiato.Spegnete e aggiungete le punte degli asparagi che avevate messo da parte,girateli con il riso e lasciate riposare 1min;impiattate aggiungendo al vostro piatto del prezzemolo tritato fresco o se preferite del basilico.Sentirete che delizia!Buon appetito!

RISOTTO FRAGOLE E GAMBERETTI

LIVELLO DI DIFFICOLTà:Facile

INGREDIENTI:

300gr di gamberetti

6fragole fresche

brodo di pesce

mezzo bicchiere di vino banco

riso carnaroli

50gr burro

1cucchiaio olio extra vergine

cacao amaro

1cipollina fresca

 

PROCEDIMENTO:

Sgusciate i gamberetti lavateli accuratamente e mettete dell’acqua in pentola portate a bollore salatela appena e tuffateci i vostri gamberetti.Fate cuocere 2min.Spegnete scolate senza buttare l’acqua di cottura.Quello sarà il vostro brodo.Aggiungete al brodo il vino bianco.Spegnete poco dopo.Prendete ora le fragole pulitele e lavatele accuratamente.La metà di fragole le taglierete a cubetti il resto le taglierete a metà per il senso della lunghezza per decorare i piatti.In una padella anti aderente ora andate a sofriggere della cipollina fresca con l’olio,aggiungete ora la quantità di riso a vostro piacimento e fate tostare a fuoco vivo per 1min circa.Aggiungete ora poco alla volta il brodo di pesce con l’aggiunta del vino bianco e portate in cottura il riso.3minuti prima della cottura ultimata del riso aggiungete le fragole a pezzetti e i gamberetti sgusciati.Infine spegnete e mantecate con il burro.impiattate decorando con le fragole e con una spolverizzate di cacao amaro.

Un piatto delicato per palati sopraffini.Buon appetito!

RISOTTO ASPARAGI E ZAFFERANO

LIVELLO DI DIFFICOLTà:Facile

INGREDIENTI:

1mazzo di asparagi freschi

1cipolla bionda

1cucchiaio d’olio extra vergine

riso che non scuoce

padella antiaderente

brodo

prezzemolo tritato fresco

pepe

1pizzzico di sale

formaggio grattuggiato

1bustina di zafferano

PROCEDIMENTO:

Eliminate la parte finale più dura degli asparagi procedete nel lavarli.Nel frattempo accendete l’acqua della pentola,appena bolle aggiungete il sale e gli asparagi con la punta al di fuori possibilmente della pentola.Fate cuocere per 10min.Scolate  gli asparagi usando il mestolo forato,l’acqua di bollitura degli asparagi dovete conservarla per la cottura del riso.

In una padella anti aderente mettete a soffriggere con l’olio la cipolla tritate finemente,appena imbiondita aggiungete gli asparagi che avrete precedentemente fatto a tocchetti lasciando integra e da parte la punta.

Fate rosolare appena poi aggiungete il pepe.Aggiungete ora il riso fatelo appena tostare a fiamma un pò vivace,abbassate leggermente la fiamma e andate aggiungere poco alla volta 2 mestoli di brodo che in questo casa sarà l’acqua di bollitura degli asparagi.Con un cucchiaio di legno girate di tanto in tanto e aggiungete altro brodo quando il precedente si sarà quasi assorbito dal riso in cottura.Procedete in questo modo fino a quando il riso risulterà essere cotto.Prima di far assorbire al riso l’ultimo mestolo di brodo per la sua cottura andate ad aggiungere lo zafferano il vostro riso otterà un colore giallo molto intenso.Procedete quindi ora con la mantecatura,abbassate la fiamma e aggiungete 2cucchiai di formaggio grattuggiato.Spegnete e aggiungete le punte degli asparagi che avevate messo da parte,girateli con il riso e lasciate riposare 1min;impiattate aggiungendo al vostro piatto del prezzemolo tritato fresco o se preferite del basilico.Sentirete che delizia!Buon appetito!

RISOTTO VONGOLE E ZAFFERANO

LIVELLO DI DIFFICOLTà:Medio

INGREDIENTI:

1sacchetto di vongole veraci

1zucchina

1spicchio d’aglio

cipolla

pepe

prezzemolo tritato

riso carnaroli

pomodorini ciliegino

1bustina zafferano

1l.brodo

cuore di sedano 1cipolla intera

 

Quando comprate le vongole e bene farle il giorno dopo poichè devono avere il tempo di poter spurgare.Mettetele in un recipiente con acqua fredda e abbondante sale.Servirà per farle aprire e pulirle da eventuale terra.Dopo un paio di ore in ammollo lavatele sotto l’acqua corrente,riponetele nello stesso contenitore però questa volta adagiate sopra un canovaccio pulito intriso d’acqua…riponete in frigo.

Il giorno dopo…

PROCEDIMENTO:

Sciacquate nuovamente le vongole e mettetele a crudo in una padella anti-aderente accendete la fiamma a fuoco basso mettete sopra un coperchio non chiuso ermeticamente…da lì a poco le vostre vongole si apriranno e fuoriuscirà dell’acqua che andrete a filtrare successivamente e che conserverete per dopo.

Trascorsi 10min spegnere e cominciate a sgusciare le vongole più della metà.Troppi gusci sono solo d’intralcio lasciatene cmq con il guscio circa 20 vongole per abbellire il vostro piatto.

Nella stessa padella dopo aver sgusciato gran parte delle vongole mettete  olio di extra vergine di oliva 1 spicchio d’aglio 1 cipolla bionda tritata ,pomodorini ciliegino a tocchetti.Fate rosolare per un paio di minuti aggiungete la zucchina a rondelle e fate cuocere 10min.Aggiungete ora le vongole sgusciate e quelle con il guscio e fate andare insieme.Il brodino di vongole che precedentemente avevate filtrato aggiiungetene una metà e mettete da parte,mettete un pò di pepe e del prezzemolo tritato fine;fate cuocere per 10min circa.Spegnete.

In una pentola capiente fate bollire l’acqua per il brodo…quindi appena bolle mettete cuore di sedano una cipolla e aggiungete la restante ‘acqua delle vongole.Fate cuocere a fiamma bassa per almeno 20min.Spegnete il brodo misurate la quantità di riso e andate a farlo tostare in padella per 1min.Aggiungete ora poco alla volta il vostro brodo.Poco prima di spegnere mentre avete ancora un po di brrodo da far restringere insieme al riso aggiungete la vostra bustina di zafferano.Spegnete e impiattate.

Spolverizzate con prezzemolo tritato fresco e peperoncino.Mettete a tavola e buon appetito!