CALZONE DEGLI INNAMORATI

Categoria : Antipasti, CHIODI DI GAROFANO, noci, IMPASTI BASE, PRODOTTI FORNO, VINO BIANCO, PIATTO UNICO, OLIO EVO, UOVA, Salati, FARINA TIPO 0, BURRO, FORMAGGIO, HOME MADE, PASTA MATTA, TORTE SALATE, CIPOLLE, ZUCCHERO SEMOLATO
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 35min
Porzioni ottenute: 1 calzone

Ingredienti
150gr di pasta matta (v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/05/04/pasta-matta/

3 cucchiai di cipolle caramellate(v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/30/cipolle-caramellate/

5 noci tritate
50gr di taleggio a dadini

1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua
semi di sesamo

Istruzioni
Se non avete pronte le cipolle caramellate dovrete prepararle seguendo il link della mia ricetta
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/30/cipolle-caramellate/
se invece l’avevate già pronte preparate in precedenza avendole conservate ancora bollenti poste in barattoli di vetro sterilizzati come si fa con la marmellata di frutta allora siete a buon punto e dovete soltanto andare a realizzare la Vostra pasta matta come da ricetta al seguente link
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/05/04/pasta-matta/

Effettuato l’impasto e successivo riposo stendete l’impasto al mattarello in una sfoglia sottile su piano di lavoro con foglio di carta forno, date forma rotonda;spalmate su metà sfoglia le cipolle caramellate, aggiungete trito di noci, formaggio a dadini.
Coprite chiudendo con la metà della sfoglia, sigillatene i bordi, intagliate la superficie con coltello dalla lama affilata e pennellate con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua.
Preriscaldate il forno, infornate a 200°;fate cuocere per 30-35min secondo forno e doratura.
Sfornate, fate intiepidire appena, portate in tavola e deliziatevi!!!!

I miei commenti

Wow!!!no; doppio wow!!! Moolto rustico quanto buono!!!
Condividetelo con la VOSTRA DOLCE METÀ bisogna condividere tutto anche l’alito intenso di cipolla 😂😂😂😂
Buonissimo, non esagerate perché rimane piuttosto pesante da digerire;)

image

image

Scritto con WordPress per Android

Annunci

SFORMATO CHE PASSIONE!

Categoria : PRODOTTI FORNO, Secondi Piatti, MELE, PIATTO UNICO, LATTE, CATALOGNA, RACCOLTA DI RICETTE CON LE MELE, UOVA, PATATE, FORMAGGIO
Tempo di preparazione 40min
Tempo di cottura : 200° per 40min
Porzioni ottenute: Per 4 persone

Ingredienti
7 patate
300gr catalogna
pangrattato
olio evo
pepe nero
cipolle essiccate (v.ricetta)
3 uova
50ml latte
2 cucchiai di grana grattugiato
4 sottilette
2 mele

Istruzioni
Pulite la catalogna o altra verdura eliminando il gambo, foglie rovinate o parti dure ma di questa mia “partita” ricevuta sabato scorso dalla zia di mio marito (appena raccolte dell’orto)erano davvero tenerissime…

Ho quindi lavato la verdure sotto acqua corrente e fatto scolare.
Ho portato su fiamma una pentola capiente contenente acqua e a bollitura raggiunta ho versato le verdure girandole di tanto in tanto per una distribuzione migliore della cottura che ne è seguita per 20min.
Scolata la verdura l’ho posta sotto getto d’acqua fredda e posta ulteriormente a scolare.
Ho sbucciato le patate, le ho lavate per eliminare residui di terra e tagliate al coltello a rondelle molto sottili per eseguire una migliore cottura;uniforme.
Ho foderato una teglia a cerniera rotonda con foglio di carta forno sia alla base che sui lati e ho iniziato a creare uno strato di patate posto alla base della torta disponendole una accanto all’altra; le ho pepate spolverizzate con pangrattato, olio a filo e rondelle di cipolle essiccate (v.ricetta )
Ho posto sopra le patate battuto d’uova e latte e ho continuato eseguendo un secondo strato fatto di catalogna, pangrattato, olio a filo, cipolle essiccate,sottilette a pezzetti e battuto d’uova.
Ho eseguito un terzo e unico strato fatto di mele che ho sbucciato e tagliato a fette sottili e posto sopra la verdura e ho ultimato lo sformato andando a creare 2 successivi strati fatti di catalogna e patate a cui su quest’ultime ho distribuito pangrattato,olio a filo e formaggio grattugiato.
Ho infornato a forno preriscaldato a 200° e ho fatto cuocere per 40min.
Ho spento il forno, sfornato la teglia a cerniera sganciato il cerchio eliminato la carta forno, lasciato appena intiepidire e portato in tavola.

Un piatto leggero, nutriente e completo che renderà al meglio anche il giorno successivo nel caso in cui dovesse avanzarvi.

image

image