ROLATINE DI MAIALE E CATALOGNA

Categoria : POMODORINI CILIEGINO, Secondi Piatti, VINO BIANCO, CATALOGNA, OLIO EVO, Rolatine, Braciole di maiale, CARNE
Tempo di preparazione 40min
Tempo di cottura : 25min
Porzioni ottenute: Per 1 o 2 persone

Ingredienti
2 braciole di maiale
catalogna già lessata qb
2 sottilette
12 pomodorini ciliegino
olio evo
40ml di vino bianco
1 mestolo di acqua calda
pepe nero
1 cipollotto
1 cucchiaio raso di fecola di patate

Istruzioni
Ho lavato la verdure sotto acqua corrente e fatto scolare.
Ho portato su fiamma una pentola capiente contenente acqua e a bollitura raggiunta ho versato le verdure girandole di tanto in tanto per una distribuzione migliore della cottura che ne è seguita per 20min.
Scolata la verdura l’ho posta sotto getto d’acqua fredda e posta ulteriormente a scolare.

Se non avete abbastanza tempo a disposizione per pulire e lavare la verdura fresca e quindi avete bisogno di ridurre i tempi di esecuzione della ricetta potrete sostituirla con verdure surgelate,andando ad utilizzare ad esempio spinaci surgelati o confezionati freschi.

Lavate le braciole di maiale sotto l’acqua corrente in modo tale da andare a eliminare possibili ossicini, asciugate tamponando delicatamente la carne con fogli di carta assorbente, eliminate l’osso mediante uso di coltello, ponete la carne(una bistecca alla volta)in mezzo a fogli di carta forno e battete con apposito batticarne; questa operazione renderà la carne più sottile,tenera;aumentando la sua superficie.
Ponete quindi la verdura sopra la carne aggiungete la sottiletta e arrotolate la carne creando un rotolo,ovvero la Vostra rolatina.
Per evitare durante la cottura spiacevoli fuoriuscite di ripieno dovrete fermare la rolatina utilizzando dello spago da cucina.
Avendo chiuso con nodi e giri di spago le Vostre rolatine è il momento della cottura.

Prendete un tegame e versate olio evo, accendete la fiamma a fuoco moderato e mettete le rolatine a rosolare girandole bene nella prima fase della cottura controllando e realizzando una rosolatura uniforme creando una piccola crosticina dorata, sfumate con vino bianco, abbassate la fiamma e aggiungete cipollotto pulito e tagliato a rondelle sottili,pomodorini ciliegino e pepe.
Aggiungete un mestolo d’acqua calda e fate cuocere per 25min.
A cottura ultimata togliete la carne ponendola da parte in una terrina pulita.
Raccogliete il sugo e passate al minipimer.
Passate a setaccio la passata ottenuta e addensate la salsa aggiungendo fecola di patate.
Eliminate lo spago dalle rolatine aiutandovi con delle forbici, ponete su tagliere e tagliate fette spesse 0,5mm.
Adagiate su piatto e decorate con salsa.
Portate in tavola e buon appetito!

I miei commenti
L’uso degli stuzzicadenti io ve lo sconsiglio in quanto potrebbero rigare la Vostra pentola, rompersi durante la cottura o al momento del taglio, non adempiere al meglio al compito richiesto;ovvero impedire l’uscita del ripieno.

Tenera, morbida e appetitosa, un nuovo modo di mangiare le braciole di maiale.

image

Scritto con WordPress per Android

SFORMATO CHE PASSIONE!

Categoria : PRODOTTI FORNO, Secondi Piatti, MELE, PIATTO UNICO, LATTE, CATALOGNA, RACCOLTA DI RICETTE CON LE MELE, UOVA, PATATE, FORMAGGIO
Tempo di preparazione 40min
Tempo di cottura : 200° per 40min
Porzioni ottenute: Per 4 persone

Ingredienti
7 patate
300gr catalogna
pangrattato
olio evo
pepe nero
cipolle essiccate (v.ricetta)
3 uova
50ml latte
2 cucchiai di grana grattugiato
4 sottilette
2 mele

Istruzioni
Pulite la catalogna o altra verdura eliminando il gambo, foglie rovinate o parti dure ma di questa mia “partita” ricevuta sabato scorso dalla zia di mio marito (appena raccolte dell’orto)erano davvero tenerissime…

Ho quindi lavato la verdure sotto acqua corrente e fatto scolare.
Ho portato su fiamma una pentola capiente contenente acqua e a bollitura raggiunta ho versato le verdure girandole di tanto in tanto per una distribuzione migliore della cottura che ne è seguita per 20min.
Scolata la verdura l’ho posta sotto getto d’acqua fredda e posta ulteriormente a scolare.
Ho sbucciato le patate, le ho lavate per eliminare residui di terra e tagliate al coltello a rondelle molto sottili per eseguire una migliore cottura;uniforme.
Ho foderato una teglia a cerniera rotonda con foglio di carta forno sia alla base che sui lati e ho iniziato a creare uno strato di patate posto alla base della torta disponendole una accanto all’altra; le ho pepate spolverizzate con pangrattato, olio a filo e rondelle di cipolle essiccate (v.ricetta )
Ho posto sopra le patate battuto d’uova e latte e ho continuato eseguendo un secondo strato fatto di catalogna, pangrattato, olio a filo, cipolle essiccate,sottilette a pezzetti e battuto d’uova.
Ho eseguito un terzo e unico strato fatto di mele che ho sbucciato e tagliato a fette sottili e posto sopra la verdura e ho ultimato lo sformato andando a creare 2 successivi strati fatti di catalogna e patate a cui su quest’ultime ho distribuito pangrattato,olio a filo e formaggio grattugiato.
Ho infornato a forno preriscaldato a 200° e ho fatto cuocere per 40min.
Ho spento il forno, sfornato la teglia a cerniera sganciato il cerchio eliminato la carta forno, lasciato appena intiepidire e portato in tavola.

Un piatto leggero, nutriente e completo che renderà al meglio anche il giorno successivo nel caso in cui dovesse avanzarvi.

image

image