CALZONE DEGLI INNAMORATI

Categoria : Antipasti, CHIODI DI GAROFANO, noci, IMPASTI BASE, PRODOTTI FORNO, VINO BIANCO, PIATTO UNICO, OLIO EVO, UOVA, Salati, FARINA TIPO 0, BURRO, FORMAGGIO, HOME MADE, PASTA MATTA, TORTE SALATE, CIPOLLE, ZUCCHERO SEMOLATO
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 35min
Porzioni ottenute: 1 calzone

Ingredienti
150gr di pasta matta (v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/05/04/pasta-matta/

3 cucchiai di cipolle caramellate(v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/30/cipolle-caramellate/

5 noci tritate
50gr di taleggio a dadini

1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua
semi di sesamo

Istruzioni
Se non avete pronte le cipolle caramellate dovrete prepararle seguendo il link della mia ricetta
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/30/cipolle-caramellate/
se invece l’avevate già pronte preparate in precedenza avendole conservate ancora bollenti poste in barattoli di vetro sterilizzati come si fa con la marmellata di frutta allora siete a buon punto e dovete soltanto andare a realizzare la Vostra pasta matta come da ricetta al seguente link
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/05/04/pasta-matta/

Effettuato l’impasto e successivo riposo stendete l’impasto al mattarello in una sfoglia sottile su piano di lavoro con foglio di carta forno, date forma rotonda;spalmate su metà sfoglia le cipolle caramellate, aggiungete trito di noci, formaggio a dadini.
Coprite chiudendo con la metà della sfoglia, sigillatene i bordi, intagliate la superficie con coltello dalla lama affilata e pennellate con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua.
Preriscaldate il forno, infornate a 200°;fate cuocere per 30-35min secondo forno e doratura.
Sfornate, fate intiepidire appena, portate in tavola e deliziatevi!!!!

I miei commenti

Wow!!!no; doppio wow!!! Moolto rustico quanto buono!!!
Condividetelo con la VOSTRA DOLCE METÀ bisogna condividere tutto anche l’alito intenso di cipolla 😂😂😂😂
Buonissimo, non esagerate perché rimane piuttosto pesante da digerire;)

image

image

Scritto con WordPress per Android

PASTICCIO DI POLLO

Categoria : Antipasti, CHIODI DI GAROFANO, noci, PISTACCHI, PRODOTTI FORNO, Secondi Piatti, SPEZIE, CURRY, PIATTO UNICO, FUNGHI, CARNE, UOVA, Panna da cucina, Salati, FARINA TIPO 0, rosmarino, BURRO, PASTA BRISÉE, PATATE, HOME MADE, CAROTE, CIPOLLE, MANDORLE, FRUTTA SECCA, POLLO
Tempo di preparazione 1h
Tempo di cottura : 30min il pollo+1h pasticcio al forno
Porzioni ottenute: Per 6 persone

Ingredienti
BRODO DI POLLO:
3 cosce di pollo
2 carote
1 cucchiaino di chiodi di garofano
1 cipollotto

PASTA BRISÉE:(v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/02/12/pasta-brisee-home-made/
400 gr farina tipo 0
150gr burro freddo
100ml acqua fredda

RIPIENO DEL PASTICCIO:
150ml brodo di pollo
10 funghi champignon
300gr panna da cucina
pepe nero
peperoncino secco piccante
rosmarino
curry
carne di pollo
carote
erba cipollina
mix di frutta secca (pistacchi, mandorle, noci, arachidi)

1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con latte
semi di sesamo

PANNA DA CUCINA (v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/05/04/panna-da-cucina-home-made/

100ml latte intero a temperatura ambiente
200ml olio di mais
1pizzico di sale

Istruzioni
Lavate le cosce di pollo ed eliminate la pelle.
Dovendo bollire il pollo e successivamente utilizzare il brodo per realizzare la ricetta è bene che non sia troppo grasso.
Portate quindi su fiamma una pentola contenente acqua a bollore raggiunto salate e versate le carote che in precedenza avevate lavato, pelato e tagliato,cipollotto e chiodi di garofano per aromatizzare la carne.
Fate cuocere a fiamma moderata per 30min.
Spegnete.
Mantenete il brodo di cottura e tenete da parte carote e cipolla.
Pulite bene le cosce di pollo tagliando la carne a dadini; ponete in terrina aggiungendo le carote, il cipollotto, curry e peperoncino piccante essiccato Amalgamate bene il tutto.

Lavate bene i funghi champignon e dopo averli fatti scolare tagliateli a fette non troppo sottili, pepate e aggiungete al pollo.

Preparate la Vostra panna da cucina (v.ricetta)
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/05/04/panna-da-cucina-home-made/

a meno che non disponiate di quella confezionata ma è talmente facile, veloce che realizzarla è un attimo l’importante è che abbiate latte intero a temperatura ambiente e olio di mais.

Preparate la Vostra pasta Brisée (v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/02/12/pasta-brisee-home-made/
e dopo il successivo riposo in frigo di 30min, dividete oltre la metà l’impasto e stendete su foglio di carta forno su piano di lavoro mediante uso di mattarello che creerà la base del “pasticcio”
Adagiate con tutta la carta forno all’interno di una teglia rotonda.

Amalgamate quindi i restanti ingredienti insieme al pollo e ai funghi; ovvero, panna, brodo di pollo, erba cipollina e frutta secca e versate sulla Vostra base di pasta Brisée.
Stendete allo stesso modo la rimanenza del vostro impasto e aiutandovi con la carta forno chiudete il Vostro tortino, sigillate le sfoglie unendole insieme ripiegando i bordi, intagliate la superficie con un coltello dalla lama affilata, pennellate con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con latte; ultimate con semi di sesamo a piacere.

Infornate a forno preriscaldato a 200° e fate cuocere per 1h.
Il pasticcio ora è pronto!
Una sfoglia di pasta Brisée croccante, dorata e ben cotta mantiene al suo interno un insieme di sapori e aromi che vi rapiranno.

I miei commenti
Buono, versatile e da proporre come piatto unico o secondo piatto nelle cene tra amici o da portare in romantiche gite di primavera.

image

image

Scritto con WordPress per Android

ROLATINE DI MAIALE E CATALOGNA

Categoria : POMODORINI CILIEGINO, Secondi Piatti, VINO BIANCO, CATALOGNA, OLIO EVO, Rolatine, Braciole di maiale, CARNE
Tempo di preparazione 40min
Tempo di cottura : 25min
Porzioni ottenute: Per 1 o 2 persone

Ingredienti
2 braciole di maiale
catalogna già lessata qb
2 sottilette
12 pomodorini ciliegino
olio evo
40ml di vino bianco
1 mestolo di acqua calda
pepe nero
1 cipollotto
1 cucchiaio raso di fecola di patate

Istruzioni
Ho lavato la verdure sotto acqua corrente e fatto scolare.
Ho portato su fiamma una pentola capiente contenente acqua e a bollitura raggiunta ho versato le verdure girandole di tanto in tanto per una distribuzione migliore della cottura che ne è seguita per 20min.
Scolata la verdura l’ho posta sotto getto d’acqua fredda e posta ulteriormente a scolare.

Se non avete abbastanza tempo a disposizione per pulire e lavare la verdura fresca e quindi avete bisogno di ridurre i tempi di esecuzione della ricetta potrete sostituirla con verdure surgelate,andando ad utilizzare ad esempio spinaci surgelati o confezionati freschi.

Lavate le braciole di maiale sotto l’acqua corrente in modo tale da andare a eliminare possibili ossicini, asciugate tamponando delicatamente la carne con fogli di carta assorbente, eliminate l’osso mediante uso di coltello, ponete la carne(una bistecca alla volta)in mezzo a fogli di carta forno e battete con apposito batticarne; questa operazione renderà la carne più sottile,tenera;aumentando la sua superficie.
Ponete quindi la verdura sopra la carne aggiungete la sottiletta e arrotolate la carne creando un rotolo,ovvero la Vostra rolatina.
Per evitare durante la cottura spiacevoli fuoriuscite di ripieno dovrete fermare la rolatina utilizzando dello spago da cucina.
Avendo chiuso con nodi e giri di spago le Vostre rolatine è il momento della cottura.

Prendete un tegame e versate olio evo, accendete la fiamma a fuoco moderato e mettete le rolatine a rosolare girandole bene nella prima fase della cottura controllando e realizzando una rosolatura uniforme creando una piccola crosticina dorata, sfumate con vino bianco, abbassate la fiamma e aggiungete cipollotto pulito e tagliato a rondelle sottili,pomodorini ciliegino e pepe.
Aggiungete un mestolo d’acqua calda e fate cuocere per 25min.
A cottura ultimata togliete la carne ponendola da parte in una terrina pulita.
Raccogliete il sugo e passate al minipimer.
Passate a setaccio la passata ottenuta e addensate la salsa aggiungendo fecola di patate.
Eliminate lo spago dalle rolatine aiutandovi con delle forbici, ponete su tagliere e tagliate fette spesse 0,5mm.
Adagiate su piatto e decorate con salsa.
Portate in tavola e buon appetito!

I miei commenti
L’uso degli stuzzicadenti io ve lo sconsiglio in quanto potrebbero rigare la Vostra pentola, rompersi durante la cottura o al momento del taglio, non adempiere al meglio al compito richiesto;ovvero impedire l’uscita del ripieno.

Tenera, morbida e appetitosa, un nuovo modo di mangiare le braciole di maiale.

image

Scritto con WordPress per Android

PANE ALLA PIZZAIOLA

Categoria : PRODOTTI FORNO, PANE, ZUCCHERO DI CANNA, FARINA TIPO 0, LIEVITATI SENZA IMPASTO, HOME MADE, IMPASTI VELOCI, CIPOLLE, RACCOLTA DI LIEVITATI CON LIEVITO SECCO, rosmarino
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 50min
Porzioni ottenute: 725gr

Ingredienti
6 cucchiai di passata di pomodoro
1cucchiaio di rosmarino
1cucchiaio di origano
500gr di Farina tipo 0
2 bustine di zucchero di canna
250ml di acqua tiepida
2 cucchiaini di cipolla essiccata ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/01/16/cipolla-essiccata/
1 bustina di lievito di birra essiccato

Istruzioni
In una terrina andiamo a sciogliere il lievito insieme all’acqua tiepida e allo zucchero.
Sciolto quindi il lievito ho aggiunto la farina e la passata di pomodoro.
Ho quindi amalgamato all’impasto mediante uso di spatola con aggiunta di origano,rosmarino e cipolla essiccata ( v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/01/16/cipolla-essiccata/

Ho spolverato la superficie con la farina utilizzata per l’impasto e posto a lievitare all’interno del forno spento con terrina d’acqua calda nella parte bassa del forno e lucina accesa per un tempo di 1h30min

Trascorso il tempo di lievitazione ho ripreso l’impasto e con l’aiuto di una spatola l’ho trasferito su teglia rotonda rivestita con foglio di carta forno facendo in modo che la parte infarinata rimanesse rivolta verso l’alto.

Ho preriscaldato il forno alla massima temperatura mantenendo la terrina contenente acqua calda nella parte bassa del forno, raggiunta la temperatura ho infornato e fatto cuocere per 30min,estratto la teglia ho eliminato la carta forno e poggiato su gratella;ho tolto la terrina contenente acqua,abbassato la temperatura a 200° e continuato la cottura per altri 20min.
Sfornato la pagnotta l’ho avvolta in un canovaccio pulito fino a completo raffreddamento.

I miei commenti

Un pane saporito, profumato da consumare come spezza fame,al posto di craker o salatini.
Ideale per arricchire gustosi antipasti;ben si sposa accompagnato da formaggi,affettati e conserve sott’olio.
Provate a farlo; realizzarlo è un attimo! Buon appetito!

image

Scritto con WordPress per Android

RISOTTO ALLE CIPOLLE CARAMELLATE

Categoria : BURRO, Primi, HOME MADE, PIATTO UNICO, CIPOLLE, ZUCCHERO SEMOLATO, RISO
Tempo di preparazione
Tempo di cottura : 20min
Porzioni ottenute: 2 piatti di riso

Ingredienti
CIPOLLE CARAMELLATE (v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/30/cipolle-caramellate/

3 cucchiai per condire il riso

1 bicchiere di riso Arborio
1/2 bicchiere di vino bianco o brandy
Olio extra vergine di oliva q.b.
Sale
Pepe
brodo vegetale bollente qb
2 cucchiai di grana grattugiato per mantecare

Istruzioni
Avendo realizzato le cipolle caramellate (v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/30/cipolle-caramellate/

Togliete le cipolle dal fuoco e dividetele in due parti. Trasferite una metà delle cipolle cipolle in un mixer e frullate fino ad ottenere una cremina perfettamente amalgamata. L’altra metà lasciatela da parte per la decorazione del piatto.

Preparate, dunque, il risotto.

Ponetelo in una casseruola antiaderente e capiente cominciando tostarlo con un filo d’olio extra vergine di oliva.
Non appena comincerà a sfrigolare sfumatelo con vino bianco o brandy non appena quest’ultimo verrà totalmente assorbito dal riso, versate nella casseruola un mestolo di brodo bollente.
Continuate la cottura del riso a fuoco lento, aggiungendovi di tanto in tanto uno o due mestoli di brodo, sino a che il riso non sarà morbido ma dai chicchi intatti.
Una volta che il riso avrà ultimato la cottura, a fuoco rigorosamente spento, mantecatelo con la cremina ottenuta dalle cipolle caramellate e con abbondante grana finemente grattugiato.
Lasciate riposare il risotto così mantecato per alcuni secondi Impiattate decorando con alcune delle cipolle caramellate conservate in precedenza.
Portate in tavola e servite

I miei commenti

Non particolarmente dietetica e di facile digestione o adatto per suggellare un incontro amoroso a meno che entrambi amiate gli odori decisi.
Ottimo piatto per i single o per coloro che dispongono di pochi ingredienti nella loro dispensa.
L’uso della cipolla nella realizzazione del piatto ne esalta il sapore che lo rendono delicato e finalmente ne fanno delle cipolle assolute protagoniste divenute speciali utilizzando pochissimi ingredienti.
Un ingrediente rustico divenuto molto chic!
Provatelo!

image

CIPOLLE CARAMELLATE

Categoria : BURRO, Antipasti, Primi, CHIODI DI GAROFANO, IMPASTI BASE, Salati, HOME MADE, SALSE, CIPOLLE, ZUCCHERO SEMOLATO
Tempo di preparazione 20min
Tempo di cottura : 1h
Porzioni ottenute: 400gr di cipolle caramellate

Ingredienti
30 cipollotti media grandezza
100gr di burro
15 cucchiai di zucchero semolato o 1 bicchiere di zucchero
10 chiodi di garofano in grani o 1 cucchiaino in polvere

Istruzioni
Prendere le cipolle, pulitele, lavatele e tritatele grossolanamente, lasciandole a scolare in modo tale che perdano parte di acqua.

In una pentola capiente antiaderente o in pietra dai bordi alti, ponete il burro ancora freddo e lasciatelo sciogliere dolcemente a fuoco lento. Non appena il burro sarà completamente fuso, versate in padella lo zucchero.
Continuate a mescolare vigorosamente, con un cucchiaio di legno o spatola in silicone in attesa che lo zucchero caramelli e imbrunisca. Unite ora tutte le cipolle precedentemente tagliate.
Continuate a mescolare il tutto almeno sino a quando il caramello non tornerà completamente liquido.
Regolatele di sale,pepe e chiodi di garofano;lasciate cuocere a fuoco molto moderato per 1h mescolando di tanto in tanto.

A composto pronto potrete gustare le Vostre cipolle caramellate nei modi seguenti:
▪ accompagnare formaggi e carni grigliate,
▪condimento per pizze,bruschette
▪farcire torte salate
▪condire pasta e risotti.

RICETTE CON CIPOLLE CARAMELLATE:
▪Risotto alle cipolle caramellate
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/04/30/risotto-alle-cipolle-caramellate/

▪Calzone degli innamorati
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/05/05/calzone-degli-innamorati/

image