ROLATINE DI MAIALE E CATALOGNA

Categoria : POMODORINI CILIEGINO, Secondi Piatti, VINO BIANCO, CATALOGNA, OLIO EVO, Rolatine, Braciole di maiale, CARNE
Tempo di preparazione 40min
Tempo di cottura : 25min
Porzioni ottenute: Per 1 o 2 persone

Ingredienti
2 braciole di maiale
catalogna già lessata qb
2 sottilette
12 pomodorini ciliegino
olio evo
40ml di vino bianco
1 mestolo di acqua calda
pepe nero
1 cipollotto
1 cucchiaio raso di fecola di patate

Istruzioni
Ho lavato la verdure sotto acqua corrente e fatto scolare.
Ho portato su fiamma una pentola capiente contenente acqua e a bollitura raggiunta ho versato le verdure girandole di tanto in tanto per una distribuzione migliore della cottura che ne è seguita per 20min.
Scolata la verdura l’ho posta sotto getto d’acqua fredda e posta ulteriormente a scolare.

Se non avete abbastanza tempo a disposizione per pulire e lavare la verdura fresca e quindi avete bisogno di ridurre i tempi di esecuzione della ricetta potrete sostituirla con verdure surgelate,andando ad utilizzare ad esempio spinaci surgelati o confezionati freschi.

Lavate le braciole di maiale sotto l’acqua corrente in modo tale da andare a eliminare possibili ossicini, asciugate tamponando delicatamente la carne con fogli di carta assorbente, eliminate l’osso mediante uso di coltello, ponete la carne(una bistecca alla volta)in mezzo a fogli di carta forno e battete con apposito batticarne; questa operazione renderà la carne più sottile,tenera;aumentando la sua superficie.
Ponete quindi la verdura sopra la carne aggiungete la sottiletta e arrotolate la carne creando un rotolo,ovvero la Vostra rolatina.
Per evitare durante la cottura spiacevoli fuoriuscite di ripieno dovrete fermare la rolatina utilizzando dello spago da cucina.
Avendo chiuso con nodi e giri di spago le Vostre rolatine è il momento della cottura.

Prendete un tegame e versate olio evo, accendete la fiamma a fuoco moderato e mettete le rolatine a rosolare girandole bene nella prima fase della cottura controllando e realizzando una rosolatura uniforme creando una piccola crosticina dorata, sfumate con vino bianco, abbassate la fiamma e aggiungete cipollotto pulito e tagliato a rondelle sottili,pomodorini ciliegino e pepe.
Aggiungete un mestolo d’acqua calda e fate cuocere per 25min.
A cottura ultimata togliete la carne ponendola da parte in una terrina pulita.
Raccogliete il sugo e passate al minipimer.
Passate a setaccio la passata ottenuta e addensate la salsa aggiungendo fecola di patate.
Eliminate lo spago dalle rolatine aiutandovi con delle forbici, ponete su tagliere e tagliate fette spesse 0,5mm.
Adagiate su piatto e decorate con salsa.
Portate in tavola e buon appetito!

I miei commenti
L’uso degli stuzzicadenti io ve lo sconsiglio in quanto potrebbero rigare la Vostra pentola, rompersi durante la cottura o al momento del taglio, non adempiere al meglio al compito richiesto;ovvero impedire l’uscita del ripieno.

Tenera, morbida e appetitosa, un nuovo modo di mangiare le braciole di maiale.

image

Scritto con WordPress per Android

Annunci

PANE POMODORINO CILIEGINO E AROMI

Categoria : POMODORINI CILIEGINO, LIEVITATI SENZA IMPASTO, LIEVITO DISIDRATATO PER LIEVITATI, PRODOTTI FORNO, IMPASTI VELOCI, PANE, ROSMARINO, ZUCCHERO DI CANNA
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 60min
Porzioni ottenute: pagnotta da 760gr

Ingredienti
10 pomodorini ciliegino
1 cucchiaio origano
1 cucchiaio rosmarino
1 cuccnhiaio di cipolla e aglio in polvere
2 bustine di zucchero di canna
1bustina di lievito disidratato
250ml di acqua tiepida
500gr di Farina tipo 0

Istruzioni
In una terrina andiamo a sciogliere il lievito insieme all’acqua tiepida e allo zucchero.
Sciolto quindi il lievito aggiungiamo la farina 0 e i pomodorini ciliegino lavati e tagliati al coltello a pezzetti.
Ho quindi amalgamato i pomodorini all’impasto mediante uso di spatola con aggiunta di origano secco e cipolla e aglio in polvere.
Ho spolverato la superficie con la farina utilizzata per l’impasto e posto a lievitare all’interno del forno spento con terrina d’acqua calda nella parte bassa del forno e lucina accesa per un tempo di 1h30min.

Trascorso il tempo di lievitazione ho ripreso l’impasto e con l’aiuto di una spatola l’ho trasferito su teglia rivestita con foglio in silicone(a cui ho posto il cerchio di una teglia rotonda a cerniera pennellando il bordo con olio a filo in modo che l’impasto mantenesse in cottura e versandolo subito in teglia una bella forma rotonda) facendo in modo che la parte infarinata rimanesse rivolta verso l’alto.
Ho spolverizzato con rosmarino essiccato.

Ho preriscaldato il forno alla massima temperatura mantenendo la terrina contenente acqua calda nella parte bassa del forno, raggiunta la temperatura ho infornato e fatto cuocere per 30min,estratto la teglia ho eliminato il foglio in silicone e poggiato su gratella;ho tolto la terrina contenente acqua,abbassato la temperatura a 200° e continuato la cottura per altri 30min per far assorbire al meglio l’umidità dei pomodorini contenuti nell’impasto.
Sfornato la pagnotta l’ho avvolta in un canovaccio pulito fino a completo raffreddamento.

I miei commenti
Cosa chiedere di più? ! Un pane che non si limita ad essere un semplice pane ma è un super pane che si completa nella sua infinita bontà per la presenza degli aromi con protagonisti i pomodorini ciliegino….
Ottimo per aperitivi sfiziosi e degno sostituto alla pizza bianca o focaccia.
Che aspettate…???Provate a realizzarlo!!!

image