PASTICCIO DI POLLO

Categoria : Antipasti, CHIODI DI GAROFANO, noci, PISTACCHI, PRODOTTI FORNO, Secondi Piatti, SPEZIE, CURRY, PIATTO UNICO, FUNGHI, CARNE, UOVA, Panna da cucina, Salati, FARINA TIPO 0, rosmarino, BURRO, PASTA BRISÉE, PATATE, HOME MADE, CAROTE, CIPOLLE, MANDORLE, FRUTTA SECCA, POLLO
Tempo di preparazione 1h
Tempo di cottura : 30min il pollo+1h pasticcio al forno
Porzioni ottenute: Per 6 persone

Ingredienti
BRODO DI POLLO:
3 cosce di pollo
2 carote
1 cucchiaino di chiodi di garofano
1 cipollotto

PASTA BRISÉE:(v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/02/12/pasta-brisee-home-made/
400 gr farina tipo 0
150gr burro freddo
100ml acqua fredda

RIPIENO DEL PASTICCIO:
150ml brodo di pollo
10 funghi champignon
300gr panna da cucina
pepe nero
peperoncino secco piccante
rosmarino
curry
carne di pollo
carote
erba cipollina
mix di frutta secca (pistacchi, mandorle, noci, arachidi)

1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con latte
semi di sesamo

PANNA DA CUCINA (v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/05/04/panna-da-cucina-home-made/

100ml latte intero a temperatura ambiente
200ml olio di mais
1pizzico di sale

Istruzioni
Lavate le cosce di pollo ed eliminate la pelle.
Dovendo bollire il pollo e successivamente utilizzare il brodo per realizzare la ricetta è bene che non sia troppo grasso.
Portate quindi su fiamma una pentola contenente acqua a bollore raggiunto salate e versate le carote che in precedenza avevate lavato, pelato e tagliato,cipollotto e chiodi di garofano per aromatizzare la carne.
Fate cuocere a fiamma moderata per 30min.
Spegnete.
Mantenete il brodo di cottura e tenete da parte carote e cipolla.
Pulite bene le cosce di pollo tagliando la carne a dadini; ponete in terrina aggiungendo le carote, il cipollotto, curry e peperoncino piccante essiccato Amalgamate bene il tutto.

Lavate bene i funghi champignon e dopo averli fatti scolare tagliateli a fette non troppo sottili, pepate e aggiungete al pollo.

Preparate la Vostra panna da cucina (v.ricetta)
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/05/04/panna-da-cucina-home-made/

a meno che non disponiate di quella confezionata ma è talmente facile, veloce che realizzarla è un attimo l’importante è che abbiate latte intero a temperatura ambiente e olio di mais.

Preparate la Vostra pasta Brisée (v.ricetta )
https://fantasiediilaria.wordpress.com/2015/02/12/pasta-brisee-home-made/
e dopo il successivo riposo in frigo di 30min, dividete oltre la metà l’impasto e stendete su foglio di carta forno su piano di lavoro mediante uso di mattarello che creerà la base del “pasticcio”
Adagiate con tutta la carta forno all’interno di una teglia rotonda.

Amalgamate quindi i restanti ingredienti insieme al pollo e ai funghi; ovvero, panna, brodo di pollo, erba cipollina e frutta secca e versate sulla Vostra base di pasta Brisée.
Stendete allo stesso modo la rimanenza del vostro impasto e aiutandovi con la carta forno chiudete il Vostro tortino, sigillate le sfoglie unendole insieme ripiegando i bordi, intagliate la superficie con un coltello dalla lama affilata, pennellate con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con latte; ultimate con semi di sesamo a piacere.

Infornate a forno preriscaldato a 200° e fate cuocere per 1h.
Il pasticcio ora è pronto!
Una sfoglia di pasta Brisée croccante, dorata e ben cotta mantiene al suo interno un insieme di sapori e aromi che vi rapiranno.

I miei commenti
Buono, versatile e da proporre come piatto unico o secondo piatto nelle cene tra amici o da portare in romantiche gite di primavera.

image

image

Scritto con WordPress per Android

Annunci

ROLATINE DI MAIALE E CATALOGNA

Categoria : POMODORINI CILIEGINO, Secondi Piatti, VINO BIANCO, CATALOGNA, OLIO EVO, Rolatine, Braciole di maiale, CARNE
Tempo di preparazione 40min
Tempo di cottura : 25min
Porzioni ottenute: Per 1 o 2 persone

Ingredienti
2 braciole di maiale
catalogna già lessata qb
2 sottilette
12 pomodorini ciliegino
olio evo
40ml di vino bianco
1 mestolo di acqua calda
pepe nero
1 cipollotto
1 cucchiaio raso di fecola di patate

Istruzioni
Ho lavato la verdure sotto acqua corrente e fatto scolare.
Ho portato su fiamma una pentola capiente contenente acqua e a bollitura raggiunta ho versato le verdure girandole di tanto in tanto per una distribuzione migliore della cottura che ne è seguita per 20min.
Scolata la verdura l’ho posta sotto getto d’acqua fredda e posta ulteriormente a scolare.

Se non avete abbastanza tempo a disposizione per pulire e lavare la verdura fresca e quindi avete bisogno di ridurre i tempi di esecuzione della ricetta potrete sostituirla con verdure surgelate,andando ad utilizzare ad esempio spinaci surgelati o confezionati freschi.

Lavate le braciole di maiale sotto l’acqua corrente in modo tale da andare a eliminare possibili ossicini, asciugate tamponando delicatamente la carne con fogli di carta assorbente, eliminate l’osso mediante uso di coltello, ponete la carne(una bistecca alla volta)in mezzo a fogli di carta forno e battete con apposito batticarne; questa operazione renderà la carne più sottile,tenera;aumentando la sua superficie.
Ponete quindi la verdura sopra la carne aggiungete la sottiletta e arrotolate la carne creando un rotolo,ovvero la Vostra rolatina.
Per evitare durante la cottura spiacevoli fuoriuscite di ripieno dovrete fermare la rolatina utilizzando dello spago da cucina.
Avendo chiuso con nodi e giri di spago le Vostre rolatine è il momento della cottura.

Prendete un tegame e versate olio evo, accendete la fiamma a fuoco moderato e mettete le rolatine a rosolare girandole bene nella prima fase della cottura controllando e realizzando una rosolatura uniforme creando una piccola crosticina dorata, sfumate con vino bianco, abbassate la fiamma e aggiungete cipollotto pulito e tagliato a rondelle sottili,pomodorini ciliegino e pepe.
Aggiungete un mestolo d’acqua calda e fate cuocere per 25min.
A cottura ultimata togliete la carne ponendola da parte in una terrina pulita.
Raccogliete il sugo e passate al minipimer.
Passate a setaccio la passata ottenuta e addensate la salsa aggiungendo fecola di patate.
Eliminate lo spago dalle rolatine aiutandovi con delle forbici, ponete su tagliere e tagliate fette spesse 0,5mm.
Adagiate su piatto e decorate con salsa.
Portate in tavola e buon appetito!

I miei commenti
L’uso degli stuzzicadenti io ve lo sconsiglio in quanto potrebbero rigare la Vostra pentola, rompersi durante la cottura o al momento del taglio, non adempiere al meglio al compito richiesto;ovvero impedire l’uscita del ripieno.

Tenera, morbida e appetitosa, un nuovo modo di mangiare le braciole di maiale.

image

Scritto con WordPress per Android

SFORMATO CHE PASSIONE!

Categoria : PRODOTTI FORNO, Secondi Piatti, MELE, PIATTO UNICO, LATTE, CATALOGNA, RACCOLTA DI RICETTE CON LE MELE, UOVA, PATATE, FORMAGGIO
Tempo di preparazione 40min
Tempo di cottura : 200° per 40min
Porzioni ottenute: Per 4 persone

Ingredienti
7 patate
300gr catalogna
pangrattato
olio evo
pepe nero
cipolle essiccate (v.ricetta)
3 uova
50ml latte
2 cucchiai di grana grattugiato
4 sottilette
2 mele

Istruzioni
Pulite la catalogna o altra verdura eliminando il gambo, foglie rovinate o parti dure ma di questa mia “partita” ricevuta sabato scorso dalla zia di mio marito (appena raccolte dell’orto)erano davvero tenerissime…

Ho quindi lavato la verdure sotto acqua corrente e fatto scolare.
Ho portato su fiamma una pentola capiente contenente acqua e a bollitura raggiunta ho versato le verdure girandole di tanto in tanto per una distribuzione migliore della cottura che ne è seguita per 20min.
Scolata la verdura l’ho posta sotto getto d’acqua fredda e posta ulteriormente a scolare.
Ho sbucciato le patate, le ho lavate per eliminare residui di terra e tagliate al coltello a rondelle molto sottili per eseguire una migliore cottura;uniforme.
Ho foderato una teglia a cerniera rotonda con foglio di carta forno sia alla base che sui lati e ho iniziato a creare uno strato di patate posto alla base della torta disponendole una accanto all’altra; le ho pepate spolverizzate con pangrattato, olio a filo e rondelle di cipolle essiccate (v.ricetta )
Ho posto sopra le patate battuto d’uova e latte e ho continuato eseguendo un secondo strato fatto di catalogna, pangrattato, olio a filo, cipolle essiccate,sottilette a pezzetti e battuto d’uova.
Ho eseguito un terzo e unico strato fatto di mele che ho sbucciato e tagliato a fette sottili e posto sopra la verdura e ho ultimato lo sformato andando a creare 2 successivi strati fatti di catalogna e patate a cui su quest’ultime ho distribuito pangrattato,olio a filo e formaggio grattugiato.
Ho infornato a forno preriscaldato a 200° e ho fatto cuocere per 40min.
Ho spento il forno, sfornato la teglia a cerniera sganciato il cerchio eliminato la carta forno, lasciato appena intiepidire e portato in tavola.

Un piatto leggero, nutriente e completo che renderà al meglio anche il giorno successivo nel caso in cui dovesse avanzarvi.

image

image

RICOTTA HOME MADE

Categoria : Antipasti, Secondi Piatti
Tempo di preparazione 30min
Tempo di cottura : 15min
Porzioni ottenute: 200gr ricotta fresca

Ingredienti
1l 200ml di latte
2 cucchiai di yogurt home made
2cucchiai di succo di limone o aceto di mele
sale a piacere

PER DECORARE:
pepe nero
glassa all’aceto balsamico

Istruzioni
Versate il latte e lo yogurt in una pentola capiente, a fiamma media fino a che il latte raggiunga la temperatura di 85°,che ho controllerete mediante uso del termometro per alimenti(per chi non disponesse di un termometro vi accorgerete che il latte ha raggiunto la temperatura esatta poco prima dell’ebollizione, quando sui bordi della pentola si andrà formando una schiuma bianca)
Togliete la pentola dal fuoco, aggiungete succo di limone filtrato e mescolate con un cucchiaio.
Rimettete la pentola sul fuoco fino a portare il latte ad ebollizione,si andranno così a formare dei fiocchi che andrete a raccogliere con una paletta forata e verserete all’interno di una fuscella per ricotta(per chi non disponesse di una fuscella potrete metterla in un colino a maglie strette)posta su gratella e ponendo sotto una terrina per raccogliere il siero che via via andrà a colare.
Lasciatela riposare per circa 1h e riponete in frigo per almeno un’altra ora prima di consumarla.
Io l’ho servita con pepe nero e glassa all’aceto balsamico.
Stupenda! Provatela anche Voi!

I miei commenti
Con il siero rimasto potrete fare lo stesso procedimento e otterrete un altro piccolo quantitativo di ricotta, con la parte liquida che rimarrà potrete innaffiare le vostre piante.

image

fantasiediilaria

PIZZA SENZA IMPASTO CON LIEVITO MADRE

Categoria : Antipasti, PASTA MADRE, FOCACCIA, IMPASTI BASE, PRODOTTI FORNO, PIZZE, PIATTO UNICO, Salati
Tempo di preparazione 10min
Tempo di cottura : 30min
Porzioni ottenute: 2 teglie

Ingredienti
IMPASTO:
500gr farina tipo 0
1 cucchiaio di sale fino
250ml acqua tiepida
2 bustine di zucchero di canna
200gr pasta madre rinfrescata 2 volte

FARCITURA:
passata di pomodoro fatta in casa
olio evo
pepe nero
mozzarella per pizza
olive fatte in casa
2 patate
pancetta
peperoncino
origano

Istruzioni
Se volete mangiare la Vostra pizza a pranzo dovrete impastare la sera precedente.
Se come me volete mangiare la Vostra pizza a cena dovrete impastare la mattina presto.

Vediamo come fare.

Alla mattina alle 8:00 ho messo in una terrina capiente la pasta madre (rinfrescata per la seconda volta la sera precedente)al massimo della lievitazione sciolta in acqua tiepida con 2 bustine di zucchero.
Ho aggiunto la farina e amalgamato gli ingredienti con spatola, in ultimo ho aggiunto il sale e mescolato il tutto.Ho coperto con pellicola per alimenti e riposto in forno spento con luce accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno per un tempo di 8 ore.

Trascorso il tempo di lievitazione ho estratto la terrina dal forno e l’impasto era lievitato e pieno di bolle.
Ho infarinato il piano di lavoro e rovesciato l’impasto su di esso che si presentava molliccio, l’ho lavorato con il tarocco e farina qb per dare consistenza all’impasto, dando le pieghe di rinforzo a 3.
Ho tagliato l’impasto a metà con il tarocco e lasciato riposare per
10 min.

Ho foderato 2 teglie per pizza con carta forno e steso l’impasto in teglia senza smontarlo troppo lavorandolo leggermente con i polpastrelli.
Ho riposto le teglie a lievitare in forno spento con luce accesa e terrina d’acqua calda posta nella parte bassa del forno per un tempo di 3 ore.

Trascorsa anche la seconda lievitazione ho estratto le teglie dal forno e le ho condite.

PIZZA 1:passata di pomodoro,peperoncino secco piccante,pepe,origano,wurstel,olio evo,mozzarella

PIZZA 2: passata di pomodoro, pepe,polpa di granchio,peperoncino secco piccante,olio evo,origano,mozzarella

Preriscaldato il forno al massimo ponendo all’interno la teglia rotonda vuota a riscaldare.
A temperatura raggiunta ho estratto la teglia arroventata e mediante foglio di carta forno ho adagiato una delle due pizze sopra la teglia e infornata. 15min di cottura ho estratto la teglia dal forno e aggiunto la mozzarella a cubetti, infornato e portato a cottura per altri 15 min.
A cottura ultimata ho adagiato la pizza su tagliere e tagliato a tranci dopo 2-3 min di riposo.
Stesso procedimento con la pizza successiva.

I miei commenti
La pizza senza impasto si presenta soffice,croccante,leggera e piena di bolle. Dopo mangiato la sensazione è di assoluta leggerezza ti sembrerà di non averla mangiata. È davvero incredibile la sua bontà!
Il segreto di una pizza così buona nasce da gli ingredienti freschi e una buona lievitazione. Inoltre questi impasti senza impasto sono la conferma che non servono macchinari costosi per poterli realizzare e questo è un gran trionfo!!!

image

fantasiediilaria

CURIOSA BRISÉE

Categoria : Antipasti, PRODOTTI FORNO, Secondi Piatti, PIATTO UNICO, Salati
Tempo di preparazione 10min+40min riposo in frigo
Tempo di cottura : 40min
Porzioni ottenute: 1 QUICHE

Ingredienti
200gr farina tipo 0
50gr burro
70ml acqua fredda

RIPIENO :
3 carote
2 mele
6 cucchiaini di marmellata bomba habanero(v.ricetta)
1 salamino
2uova
50gr galbanino
3cucchiai di pangrattato
1 cipolla bionda
3cucchiai di formaggio grattugiato
pepe nero

1 tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua
semi di papavero

Istruzioni
Ponete in una terrina capiente d’acciaio ben fredda la farina a fontana con nel mezzo il burro e acqua fredda; impastate molto velocemente ma fate in modo che l’impasto sia compatto e non colloso.Date la forma di una palla e avvolgete nella pellicola per alimenti. Ponete a riposo in frigo per 40min.

Nel frattempo pelate carote e cipolle lavate e tagliate a rondelle sottili,poi sbucciate le mele privatele del torsolo e tagliatele a tocchetti; versate quindi all’interno di una terrina dove andrete ad aggiungere galbanino a tocchetti, salamino a fette sottili, marmellata habanero(ovviamente potrete ometterla sempre che voi avendo seguito assiduamente le mie ricette non abbiate deciso di sperimentarla e quindi l’avrete bella e pronta nella Vostra dispensa) pepe nero, uova e pangrattato(affinché assorba l’umidità dell’impasto data dalla presenza delle mele e che in cottura quest’ultime rilasceranno un quantitativo discreto d’acqua andando a “bagnare” troppo la sfoglia)

Tirate fuori frigo l’impasto che stenderete col mattarello in una sfoglia sottile su foglio di carta forno.
Adagiate la sfoglia con tutto il foglio di carta forno e con i rebbi di una forchetta bucherellatene la base, versate quindi il ripieno che avevate preparato in precedenza,livellate bene l’impasto e spolverizzate con formaggio grattugiato.
Col restante impasto ricavate delle strisce decorative come per la crostata che adagerete sopra l’impasto.
Infine aprite un tuorlo d’uovo in terrina,sbattete e diluite con acqua. Spolverizzate in ultimo con semi di papavero.

Preriscaldate il forno a 200° a temperatura raggiunta infornate e fate cuocere per 40-45 min. Sfornate fate intiepidire e portate in tavola.
Buon appetito!

image

fantasiediilaria

PASTA BRISÉE HOME MADE

Categoria : Antipasti, PASTA BRISÉE, IMPASTI BASE, PRODOTTI FORNO, Secondi Piatti, PIATTO UNICO, Dolci, Salati
Tempo di preparazione 15min
Tempo di cottura : 40min di riposo in frigo
Porzioni ottenute: 2 sfoglie da 200gr l’una

Ingredienti
400gr farina tipo 0
150gr burro freddo
100ml acqua fredda

Istruzioni
Ponete in una terrina capiente d’acciaio ben fredda la farina a fontana ponendo nel mezzo burro e acqua fredda; impastate molto velocemente ma fate in modo che l’impasto sia compatto e non colloso.
Date la forma di una palla e avvolgete nella pellicola per alimenti. Ponete a riposo in frigo per 40min.

La Vostra Pasta Brisée é pronta per essere utilizzata!

I miei commenti
Nel caso dovesse avanzarvi della sfoglia potrete conservarla in frigo avvolta nella pellicola per alimenti 1-2 gg

image

fantasiediilaria

FRITTATA DEL BOSCO

Categoria : Antipasti, FRITTATE, Salati, PRODOTTI FORNO, Secondi Piatti
Tempo di preparazione 15min
Tempo di cottura : 30min
Porzioni ottenute: Per 5persone

Ingredienti
15 champignon
150gr pancetta a dadini
5 uova
1 pizzico di sale
pepe nero
1cucchiaino cipolla granulare
3cucchiai di formaggio grattugiato
1cucchiaino peperoncino
1bustina di lievito istantaneo

Istruzioni
Eliminata la terra presente nei funghi, lavate e tagliateli al coltello a fettine sottili, tenete da parte.
Aprite in una terrina capiente le uova, salate, pepate, aggiungete aromi; battete con frusta a mano.
Aggiungete funghi, dadolata di pancetta, formaggio grattugiato;
amalgamate bene e ultimate con lievito istantaneo.
Foderate una teglia rotonda con carta forno, versate il composto.
Preriscaldate il forno a 200°, infornate e fate cuocere per 30min.
Sfornate,lasciate intiepidire, adagiate su piatto di portata e servite.
Buon appetito!

I miei commenti
Potrete gustare la Vostra frittata come antipasto, piatto unico o secondo piatto, a Voi la scelta in ogni momento sarà irresistibilmente Buona!

image

image

fantasiediilaria

EMPANADA CON LIEVITO MADRE

Categoria : Antipasti, PASTA MADRE, Primi, PRODOTTI FORNO, Secondi Piatti, PIZZE, PIATTO UNICO, Salati
Tempo di preparazione 15min
Tempo di cottura : 20min
Porzioni ottenute:

Ingredienti
IMPASTO:
700gr farina tipo 0
300gr pm rinfrescata 2 volte
200ml acqua tiepida
2 bustine di zucchero
1 cucchiaio di sale fino

RIPIENO:
500gr spinaci freschi
1 uovo
pepe
peperoncino
semi di finocchietto
1tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con latte
provolone a dadini

Istruzioni
Rinfrescate come di consueto la Vostra pm almeno 2 volte e procedete all’avvio della ricetta inserendo il Vostro lievito rinfrescato e lievitato all’interno della mdp insieme all’acqua tiepida e zucchero.
Impostate il programma impasto e avviate.
Quando il lievito avrà iniziato a sciogliersi aggiungete gradualmente la farina e a quasi completo assorbimento della stessa aggiungete il sale.
La mdp continuerà ad impastare e finirà il programma con i 2-3 cicli di lievitazione. A fine programma spegnete la macchina e continuate la lievitazione dell’impasto all’interno della stessa per un
tempo totale di 8 ore.

Estraete l’impasto dalla mdp e noterete quanto è ben lievitato, adagiate su piano di lavoro infarinato e fate pieghe di rinforzo.
Dividete il Vostro impasto in 2 pagnotte secondo la quantità dello stesso e alla grandezza delle Vostre teglie. Foderate con carta forno le teglie e adagiate su ogni teglia foderata un pezzo d’impasto a cui aggiungerete 2 cucchiai d’olio per lavorarlo con semplicità.
Spianate bene l’impasto con le mani allargando dal centro verso i bordi.
Ponete ora le teglie all’interno del forno spento a riposo per 6 ore.

Riprendete le teglie e andate a porre su una delle due sfoglie di pizza il ripieno ovvero spinaci, provolone a dadini, pancetta, pepe nero, aromi e peperoncino. Con l’aiuto della carta forno prendete la seconda sfoglia di pizza e ribaltatela sul Vostro impasto, sigillate i bordi unendo la sfoglia di base a quella che fa da “coperchio”, bucherellate la sfoglia con i rebbi di una forchetta e pennellate con tuorlo d’uovo sbattuto e diluito con acqua, spolverizzate con semi di finocchietto.

Infornate a forno preriscaldato a 220 ° e fate cuocere per 30 – 35min secondo doratura.
Sfornate adagiate la pizza su di un tagliere e tagliate a tranci. Portate in tavola e buon appetito!

image

fantasiediilaria

POLPETTE DI RISO E RADICCHIO

Livello di difficoltà:Facile
Categoria: Antipasti, FRITTURA, Secondi Piatti, PIATTO UNICO
Tempo di preparazione 1ora
Tempo di cottura :
Porzioni ottenute: 23 polpette

Ingredienti
100gr di riso che non scuoce
600 ml latte
pepe nero
2 uova
4 fette di pane ammollato e strizzato
4-5 noci
1 vaschetta di philadelphia
2 mazzi di radicchio
pangrattato qb
2 cucchiai di semi di sesamo

olio di mais per friggere

Istruzioni
Ponete in pentola il latte e a bollore raggiunto aggiungete il riso e portate in cottura.
Lavate il radicchio e tagliatelo al coltello a strisce sottili, ponete in una terrina. Aggiungete al radicchio il riso, la philadelphia, le uova, aromi, le noci tritate al coltello e il pane raffermo che avevate messo in ammollo nell’acqua, strizzato e sbriciolato con le mani.
Impastate amalgamando gli ingredienti aggiungendo pangrattato qb. Formate delle polpette che andrete a girare nel pangrattato con l’aggiunta di due cucchiai di semi di sesamo.
Fate scaldare l’olio in padella e quando sarà ben caldo mettete a cuocere le polpette 3-4 per volta. La cottura è molto rapida basterà qualche minuto giusto il tempo di una croccante doratura.
Servite in tavola ben calde.

image